Utente 141XXX
Gentili Dottori.
Vi scrivo per porvi un quesito.
Premetto di essere una persona con problemi di ansia (precisamente ipocondria) abbstanza forti, quindi amplicifico ed esagero qualsiasi cosa riguardi la salute, e per questo vi chiedo scusa se la domanda che sto epr provi può sembrare "stupida" ed esagerata.

Vengo al dunque:

Stavo in aeroporto e prima dell'imbraco sull'aereo, come voi bene sapete, si postano bagagli ed effetti personali sotto la macchina a raggi x solo che questa volta mi è capitata questa cosa: il bagaglio si è invastrato all'entrata del tunnell per essere sottoposto a raggi x ed io l'ho accompagnato con la mano toccando quelle coperture in gomma che stanno all'inizio del macchinario a raggi x.
La mia paura è che io abbia potuto prendere delle radiazioni dovute ad i raggi x del macchinario, anche se la mano non l'ho messa dentro proprio ma si è avvicinata molto all'ingresso del citato macchinario.
Mi è presa una forte ansia, al punto tale che dopo alcuni minuti, sentivo un fastidio leggerissimo e irrilevante fastidio alla mano,tipo formicolio, ma mi sono reso conto che era dovuto all'ansia forte del momento, perchè dopo mi sono calmato un pò ed è scomparso tutto.
Volevo chiedervi se la situazione descritta può essere stata una situazione di epricolo per la mia salute e che abbia potuto prendere delle radiazioni, anche se ho visto che altre persone lo hanno fatto.
Spero sia solo una mia paura esagerata ed infondata.
Confidando in una vostra risposta vi porgo i miei più cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati

40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
FORLI' (FC)
SASSO MARCONI (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Premetto che non capisco perché abbia postato questo consulto in Genetica medica, tuttavia posso dirLe che le dosi di raggi negli scanner dei bagagli sono molto basse e non rappresentano un pericolo per la salute. Aver toccato poi le protezioni in gomma poi non significa esposizione ai raggi. E' molto più pericoloso l'uso del cellulare.
Stia tranquillo. Si preoccupi invece dei disturbi psicologici che Le rendono la vita difficile e si decida a seguire i consigli che altri Colleghi Le hanno già dato in passato: si rivolga a uno Psichiatra che La accompagni in un percorso che non può affidare alle cure omeopatiche o ai fiori di Bach. E' inutile preoccuparsi in modo esagerato e infondato delle malattie se non risolve prima questa Sua ansia.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2] dopo  
Utente 141XXX

Grazie mille Dr.Donati!!

Mi rendo conto che ho grossi problemi d'ansia e che amplifico ed esagero tutte le situazioni che mi capitano(come la situazione del raggi che avrei preso,"eventualemnte" e per pochi secondi sulla mano), è come vivere in un inferno mi creda!!
Devo decidermi ad affrontare seriamente il mio disturbo perchè mi sono reso conto che non è poi così blando.

La ringrazio di cuore per l'attenzione che mi ha posto.

Cordiali saluti.