Utente 227XXX
Buongiorno
premetto di essere una persona ansiosa e un po ipocondriaca, ma di essere in cura e ultimamente sta andando meglio...in questi giorni avverto dolori a volte a ginocchia e gambe sono passeggeri, volevo un chiarimento io da piccola avevo sempre l'aslo alto che a furia di tamponi controlli presso il regina margherita nessuno ne è venuto a capo e come mi hanno riferito i miei e che io ero congenita, vorrei sapere se l'aslo alto possa provocare i disturbi sopra citati o l'aslo alto è qualcosa di grave, io gli ultimi esami fatti sull'emocromo erano tutti a posto, non ho mai più controllato l'aslo?Ed ora ho un po di paura, di avere qualcosa di grave, sicuramente la mia ipocondria non aiuta e di questo ne sono coscente.
L'aslo alto cosa indica?
Ringrazio in anticipo
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Probabilmente ha sbagliato sezione, questa è la medicina degli anziani, Lei ha 28 anni.

L'ipocondria è la paura di avere qualcosa di grave, per cui più che non aiutare a risolvere questo tipo di domande, ne è la fonte.

Dolori "passeggeri" a ginocchia e gambe "a volte" sono un sintomi poco chiaro. Non si parte da un parametro che le viene in mente e da lì si ragiona per escludere ciò che le fa paura. Questo non è un percorso diagnostico.

Il medico registra i suoi sintomi e stabilisce se e cosa accertare. In questo caso contrasta il sintomo "a volte e passeggero", con la sua preoccupazione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it