Utente 645XXX
Mia suocera di 88 anni, a parte l'artrosi alle ginocchia e caviglie che le provoca dolore e gonfiore, è perfettamente sana. Da un po' di tempo si lamenta che durante la notte, oltre ai suddetti dolori non puo' dormire perchè ha minzione frequente (ogni ora) ed abbondante, tutte le analisi fatte sono negative per cui sembra non ci sia alcuna malattia in atto, tipo cistite, malattie renali ecc. Il suo medico curante, onde evitare di alzarsi ogni ora, le ha consigliato di mettersi i pannoloni che mia suocera rifiuta, ci sono altre alternative? A cosa puo' essere dovuto questo disturbo? Si puo' curare o lenire?
RingraziandoVi per una Vs. risposta in merito gradite cordiali saluti.
Stelio

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice ,
naturalmente sono state esclusi problemi dismetabolici come il diabete ed una infezione delle vie urinarie. Comunque, detto questo , l'unico consiglio che possiamo darle da questa postazione è quello di consultare in diretta un esperto urologo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 645XXX

La ringrazio Dottore per la sua risposta, ovviamente per prima cosa abbiamo escluso il diabete, per quanto riguarda l'infezione alle vie urinarie è stata esclusa in quanto non ha alcun bruciore e/o dolore e la minzione è abbondante, potrebbe essere un problema di vescica dovuta all'età? In questo caso l'unica soluzione per non alzarsi la notte sarebbe il pannolone? Lei consiglia comunque di fare un'urinocultura?
Grazie e cordiali saluti,
Stelio

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice ,
un'urinocoltura non si nega a nessuno e potrebbe essere un ulteriore elemento per fare una diagnosi più precisa.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 645XXX

Grazie dottore provvederemo circa l'urinocultura e poi vediamo se il suo medico di base ci prescrive una visita urologica, tanto per essere ancora piu' tranquilli e magari trovare un rimedio a questo fastidio.
Cordiali saluti.
Stelio

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,
ci tenga comunque aggiornati sull'evoluzione della situazione clinica di sua suocera, se lo desidera.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 645XXX

Egr.dott. finalmente ho le risposte della urinocultura di mia suocera come segue
Materiale: Urima mitto intermedio
Carica microbica 1.000.000 U.F.C./ml
EsameRicerca culturale
Risultato: Positivo
Ceppo 1 Escherichia Coli
Resistente alla: Amoxicillina, Norfloxacina
Sensibile alla: Amoxicillina/A:CLAV., Ceftriaxone, Gentamicina, Nitrofurantoin, Trimetroprim/Sulfam.
Esame/Ricerca Ricerca miceti
Risultato Negativa
-------------
Analisi urine: Tutto nella norma eccetto:
Peso specifico 1.005
Emoglobina: Tracce
Uroblinogeno: Non dosabile
Leucociti: 248 /uL
Aggregati leucocitari: Rari
Eritrociti: 11
Batteri: Numerosi
---------------

Il suo medico curante le ha prescritto 2 pastiglie di Bactrim x di' x 6 giorni.
Un tanto per Vostra informazione.
Grazie et saluti.
Stelio

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore o lettrice,
visto l'antibiogramma allegato all'esame colturale delle urine, è corretto seguire le indicazioni date dal suo medico curante.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 645XXX

Grazie mille, Le faro' sapere gli esiti della prossima urinocultura che sicuramente sarà da ripetere dopo la cura antibiotica.
Codiali saluti,
Stelio

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
attendiamo gli esiti sperando che siano favorevoli alla risoluzione del suo problema clinico.
Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com