Vestibolodinia provocata

Salve a tutti ho effettuato una visita ginecologica dove mi è stata riscontrata la vestibolodinia provocata.
, il ginecologo mi ha prescritto UBIGEL donna e un detergente a base oleosa, il prurito il bruciore ai rapporti la secchezza che avverto è quasi scomparsa l’unico problema è che se sospendo UBIgel o non la applico per un giorno mi ritorna una forte secchezza.

mi chiedevo se potessi applicare qualcos’altro a livello locale che abbia una lunga durata inoltre appena indosso i leggins avverto un prurito fortissimo e secchezza nonostante utilizzi intimo di cotone bianco.
grazie
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.4k 1.4k 190
da Patologo vulvare , mi sorgono dei dubbi sulla diagnosi di vulvodinia , che per definizione è un dolore cronico della vulva caratterizzato da sensazioni di bruciore, dolore o secchezza vulvare in assenza di qualsiasi evidenza di patologia cutanea o vaginale . Questo dolore vulvare deve avere UNA DURATA DI ALMENO TRE MESI.
Non metto in dubbio la diagnosi del Collega , ma si potrebbe pensare ad una vulvite irritativa ? ad una dermatosi vulvare ?
Per prodotti idratanti e lenitivi a livello vulvare , non è possibile menzionare nomi commerciali.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Vulvodinia

La vulvodinia è una patologie che colpisce la vulva, si manifesta con costante bruciore, secchezza e sintomi dolorosi che compromettono la vita sessuale.

Leggi tutto