Hpv + e condilomi acuminati

Salve ho 22 anni,
nel 2006 ho contratto il virus hpv (senza aver mai avuto rapporti sessuali escluso con il mio attuale compagno)e nn sono mai riuscita a capire come io abbia potuto contrarlo visto che sono stata io a contagiare lui in seguito,anche se so che il virus puo' rimanere incubato x diversi anni... avevo anche dei condilomi acuminati su vagina perianeo e ano che curai con l'applicazione di aldara pomata,in seguito facendo pap test,colposcopia ne sono stati trovati altri sul collo dell'utero che in seguito mi hanno asportato con conizzazzione... dopo l'asportazione ho eseguito 2 hpv test,il primo era ancora positivo,il 2 a distanza di un anno era negativo...ma il mio dubbio è questo: è POSSIBILE,AVENDO AVUTO RAPPORTI COMPLETI IL VIRUS ABBIA COLPITO ANCHE LE MUCOSE DEL ANO E DELLA BOCCA?recentemente ho fatto una rettoscopia con esito negativo x lesioni... ora a distanza di 3 anni ho sempre paura di una possibile recidiva visto che ho contratto il virus in maniera del tutto anomala... vi ringrazio di cuore...(dimenticavo: al mio rag.all'epoca furono trattati con aldara pomata e mai piu' ricomparsi) proprio come nel mio caso...
[#1]
Dr. Marcello Sergio Ginecologo 14,7k 309 185
E' possibile una trasmissione su altre mucose. Deve fare i controlli periodicamente, non e' detto che non si guarisca definitivamente
Saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2]
dopo
Utente
Utente
dott.grazie per la tempestiva risposta ,diciamo ke lei è un uomo di poke parole!!! pero' la ringrazio cmq... a che esami dovrei sottopormi oltre all'hpv test?
[#3]
Dr. Marcello Sergio Ginecologo 14,7k 309 185
Gli esami da eseguire sono essenzialmente pap-test, colposcopia per lei e genitoscopia per il partner. Facendo questi controlli si puo' seguire l'evoluzione dell'infezione e porre eventuali rimedi
Saluti

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test