Infezioni vaginali e danni al feto

Buonasera,

sono incinta alla 18+2 settimana (U.M. 5/2/2010), dall'inizio della gravidanza ho avuto sempre fastidi leggeri legati probabilmente ad una vaginosi batterica e probabilmente micotica, che ho curato, su consiglio del ginecologo che mi segue, con acido borico ("Clinnix" ovuli)...poichè dalle analisi del sangue è risultato positivo il valore Igg e Igm per dell'Herpes (l'ospedale non ha fatto distinzione tra 1 e 2, il risultato è relativo all'herpes 1/2) e poichè le analisi delle urine evidenziano una probabile infezione (non delle vie urinarie perchè l'urinocoltura è risultata sterile) ho fatto un tampone di cui ancora non ho l'esito....la mia domanda è: quali rischi corre il feto in caso di una infezione batterica/micotica/virale?
p.s. non ho sintomi importanti che facciano pensare ad un herpes genitale, nè ho mai avuto sintomi di herpes simplex in vita mia.....
[#1]
Dr. Maurizio Di Felice Ginecologo 4,2k 104
In quest'epoca di gravidanza,il quadro che lei descrive non mi sembra particolarmente pericoloso

Dr. Maurizio Di Felice

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test