Utente
Buongiorno,
mi trovo a scrivervi per chiedervi un piccolo consulto.
Il 14 di questo mese io e il mio compagno abbiamo deciso di avere rapporti senza uso di anticoncezionali per provare ad avere un bimbo.
Abbiamo avuto 4 rapporti non protetti in questi giorni (il primo il 14 luglio), il mio ciclo passato è iniziato il 3 luglio, e di solito è abbastanza regolare, anche se ultimamente dopo la recente sospensione della pillola anticoncezionale ha tardato di qualche giorno, oppure anticipato di due o tre.
Sono due giorni che ho forti nausee, non vomito ma nausee,un lieve dolore al basso ventre, mi gira la testa e mi sento molto debole. Il ciclo secondo i miei calcoli dovrebbe tornare intorno al primo agosto, però questi sintomi son molto strani.
Di solito prima del ciclo non ho quasi per nulla dolori, solo alla schiena. Mai avuto nausea.
L'altro ieri sera poi il mio compagno stava mangiando dei biscotti e gli ho chiesto di allontanarsi perchè il solo odore mi faceva venire la nausea.
Secondo lei quando potrei fare il test di autodiagnosi?
So che sono molto piu sicuri gli esami del sangue, ma purtroppo per motivi di lavoro non riesco a andare a fare le analisi, dovrei prendere un giorno di permesso, percui preferisco fare prima il test e poi in seguito se risulta positivo allora andare a fare le analisi.
Purtroppo la mia ginecologa è in ferie e non riesco a contattarla in questi giorni.
Volevo anche chiederle, in questi giorni sto evitando di mangiare salumi (mangio solo cotto e wustel cotti), lavo bene la frutta e la verdura con bicarbonato, non ho gatti in giro per casa. Devo usare lo stesso l'Amuchina oppure i miei accorgimenti bastano? Perchè ho provato a usare l'Amuchina ma secondo me lascia un cattivo sapore sulle cose.
Cordiali Saluti
Elisa

[#1]  
Dr. Roberto Vigorito

24% attività
4% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Salve Elisa,
innanzitutto mi permetto di complimentarmi con Lei per l'attenzione e lo scrupolo con cui si accinge a confrontarsi con la maternità.
Quanto all'eventualità che sia incinta, direi che si è messa nelle migliori condizioni affinchè ciò avvenga ed anche questi sintomi che Lei definisce strani potrebbero essere un segnale che fa ben sperare.
Questi rimangono però segni aspecifici ed io consiglio sempre di attendere la data delle mestruazioni (nel suo caso i primi di agosto), prima di procedere al test. Innanzitutto per indicare alla paziente una strada che dura nove mesi: fare i test necessari,giusti ed al momento giusto, controllare l'ansia, e non adottare misure eccessivamente restrittive, o ricorrere a test troppo invasivi, che non modifichino in maniera significativa l'andamento della gravidanza stessa.
Insomma, la gravidanza è un evento fisiologico fino a prova contraria e, date le sue alte e legittime aspettative, Le auguro di vivere questa esperienza quanto prima e che queste mie poche parole possano esserLe di aiuto.... Magari a partire da agosto? Lo dirà il test
In bocca al lupo
Roberto Vigorito

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno..
Stamattina presi dalla curiosità abbiamo fatto un test clear blue.. negativo.. ma in realtà me lo aspettavo visto che comunque sia è ancora presto.. ma il probabile futuro papà non stava piu nella pelle :)

Ora aspettiamo se i primi di Agosto il ciclo non arriva ripeteremo il test.. speriamo.. :)

La ringrazio per i complimenti, ma mi pare il minimo fare attenzione a quello che si mangia visto che altrimenti potrebbero esserci dei rischi inutili e grazie al cielo possiamo evitarli..

Le analisi del sangue le abbiamo fatte due mesi fa, io e il mio compagno. Entrambi perfette. Io ho fatto anche quelle per la rosolia, che però ricordavo di aver fatto da bambina, ma per scrupolo le ho fatte lo stesso. Sono risultata a rischio toxoplasmosi visto che non l'ho mai fatta, per questo prendo accorgimenti per il cibo, per il resto stiamo cercando di vivere questa esperienza al meglio.

La aggiornerò appena sapremo qualcosa.
Crepi il lupo.. (poverino :) )
A presto
Elisa

[#3]  
Dr. Roberto Vigorito

24% attività
4% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Già, tra i consigli che le ho dato, ho dimenticato quello più importante.......tenere a bada i futuri papà, i parenti stretti e le amiche (fare particolare attenzione a queste ultime). Hanno tutti un potere estremamente devastante ed altamente ansiogeno.......
A presto
Roberto Vigorito

[#4] dopo  
Utente
il futuro papà è stato messo a bada stamattina.. gli ho detto che se siamo troppo ansiosi e tesi il bimbo non arriverà mai e pare aver capito..
I parenti stretti li informeremo solo quando saremo certi della cosa.. :)
e le mie due amiche sanno già, però una è mamma e anche lei sai che ci vuole tempo e tranquillità, l'altra vive lontana percui non la sento spessissimo.. pericolo scampato!! :)

a presto!
Elisa

[#5] dopo  
Utente
Buonasera..
Sono di nuovo qui..
venerdì mattina ho trovato delle leggere striature di sangue sulla carta igienica, ho messo un assorbente ma non si è macchiato per niente. Domenica altre striature poi di nuovo più niente.. ieri niente di niente. Oggi una leggera striatura ma poi di nuovo niente..
Ho fatto due test in questi giorni, di quelli piccolini simili ai test per l'ovulazione, che mi ha consigliato la mia amica che dice sono molto precisi. Entrambi hanno dato esito negativo, ma del ciclo ancora nessuna comparsa..
Secondo lei cosa devo fare? aspettare ancora? fare un altro test?
Elisa

[#6] dopo  
Utente
Dottore le perdite continuano, son leggere striature ma proprio leggere.
Non sono continue, nel senso che le trovo all'incirca una volta al giorno, non ogni volta che vado a fare pipì.
Ho rifatto un test di quelli simili a quelli per l'ovulazione ma niente, risulta negativo.
Il ciclo è in ritardo di parecchi giorni, doveva venirmi intorno al 3 e invece niente.
Queste perdite cosa potrebbero essere?
Visto che i test son risultati tutti negativi mi consiglia di fare le beta?
Cordiali Saluti
Elisa

[#7]  
Dr. Roberto Vigorito

24% attività
4% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Salve.
A questo punto conviene fare le beta in modo da essere certi.
Se negativo, conviene non preoccuparsi ed aspettare con fiducia la comparsa delle mestruazioni, che non dovrebbero tardare.
Talvolta capita che un ciclo ritardi e faccia un pò i capricci: generalmente tutto va a posto da sè.
La saluto
Roberto Vigorito

[#8] dopo  
Utente
Io domani parto per le ferie, potrò fare le analisi anche in un'altra città vero?
Sarebbe molto bello scoprirlo mentre sono in vacanza visto che con noi ci sarà anche la mia famiglia e proprio nei prossimi giorni cade il compleanno mio e di mio papà..
Incrociamo le dita.. :)
Grazie ancora per la sua risposta
Elisa