Utente 166XXX
gentilissimi Dottori, vi scrivo in merito ad un problema che ho da diverso tempo e che, pur non essendo così fastidioso,continua a preoccuparmi. Circa un anno fa ho avuto la sensazione di un ingrossamento del grande labbro sx come se ci fosse un brufoletto al quale non ho dato importanza dato che avevo appena fatto una ceretta estremamente sgambata e pensavo fosse dovuto a quello ed effettivamente poi si è risolto da solo. poi però il problema è risorto almeno altre 2 volte e anche se non era così doloroso, dava un leggero fastidio e perciò poichè la mia ginecologa non era raggiungibile sono andata dal medico di base convinta che fosse un'infiammazione delle ghiandola del bartolini,ma lei non h notato niente(ammetto che effettivamente alla visione non si vede nulla e al tatto forse sento io un pò di fastidio perchè sento un leggero dolore, che però non è ben localizzato) e mi disse di stare tranquilla perchè la bartolinite di solito peggiora e non migliora e sparisce da sola. poichè la mia ginecologa è andata in pensione e ora sono alla ricerca di una brava ginecologa (che sembra un'impresa ardua) non so a chi rivolgermi se non al vostro servizio! mi è dinuovo ritornata questa piccola sensazione fastidiosa al labbro sx(sempre e solo al sx) che sento soprattutto quando mi lavo ma che non sermbra un brufolo ne qulacosa di ben localizzato, la sensazione è proprio vicinoe un pò più in su dell'uscita vaginale.cosa potrebbe essere?cosa potrei provare a fare? vi ringrazio moltissimo per il vostro aiuto!
cordiali saluti
ps a dicembre dell'anno scorso ho fatto l'ultima visita giecologica con pap test negativo(non so se può essere utile)

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mai come in questi casi è importantissima l'obiettività(la visita)per eliminare il dubbio di una FOLLICOLITE,BARTOLINITE,STASI LINFATICA del grande labbro vulvare.
Una cosa da eliminare è l'uso di indumenti intimi eccessivamente aderenti,sintetici e di colore,detergenti profumati(allergizzanti).
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 166XXX

la ringrazio infinitamente della risposta, ho chiamato una ginecologa che mi hanno consigliato e l'unico posto libero è a fine febbraio. aspetterò! nel fratttempo il dolore continua ad essere li e si è irradiato anche a livello della parte sx vicina all'ano dove ho la sensazione di avere qualcosa che spinga dall'interno. può essere tutto correlato? premetto che sto molto seduta ultimamente (e sono anche molto stressata) perchè sto studiando per un esame che ho lunedì! può essere tutto correlato o sono due cose distinte secondo lei?
la ringrazio infinitamente dell'aiuto che mi offre

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sì potrebbe essere una delle cause!
In bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI