Utente 354XXX
Buongiorno,vi scrivo gli ultimi esami,e vorrei sapere da voi gentilmente,se anche questi possono essere di ostacolo a una eventuale gravidanza,premetto che io e mio marito abbiamo fatto tutti gli esami presso un centro per l infertilita',ed e'tutto a posto,e a gennaio se non accade niente dovremmo sottoporci all inseminazione intrauterina,24°giorno del ciclo
ft3 2.14
ft4 0.85
fsh 4.78
lh 6.38
progesterone 9.35
Anti tireoglobulina 444.6
Anti perossidasi 971.1
Il medico di famiglia dice che avendo un nodulo alla tiroide,che e' sotto controllo,e' la causa degli anticorpi alti.Ora mi chiedo visto che mi e' capitato gia' due volte di risultare in gravidanza e alla quinta settimana si azzera all improvviso il bhcg,da 42 a 0,2,se mi devo arrendere,o ci sia qualche altra cura che posso fare,poi un altra cosa:feci gli esami dal genetista:ho la mutazione C677T,in eterozigosi,a carico del gene codificante l'enzima MTHFR(PREDISPOSIZIONE ALLA TROMBOFILIA EREDITARIA mediante ricerca di mutazioni nei geni codificanti per i fattori 2,5 e MTHFR),anche qui non mi hanno detto di preoccuparmi,cosa mi consigliate voi medici che siete molto aggiornati su tutto?andare avanti o e'inutile anche l inseminazione intrauterina?Grazie

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Manca dai suoi esami il dato del TSH, fondamentale per definire lo stato funzionale della sua tiroide e e le eventuali sue ripercussioni su una gravidanza.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Utente 354XXX

Dott.Di Martino mi scusi per il ritardo,ma ho dovuto chiamare il laboratorio,comunque il tsh e' 1,97,dicono che e' buono.che ne pensa?

[#3] dopo  
Utente 354XXX

SE C'E' qualche medico in linea,potrebbe fare una valutazione della mia situazione RIGUARDO gli anticorpi alti e possibilita' di gravidanza, descritta nella richiesta di consulto di stamattina?Grazie anticipatamente

[#4] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Anche il TSH appare nella norma.
La sua tiroidite, quindi, non può inficiare la COMPARSA di una gravidanza, ma l'anomalo quadro autoimmunitario va chiarito quanto prima perchè può compromettere (quello sì) la PROSECUZIONE della gravidanza stessa.
In altre parole, la gravidanza può iniziare ma può concludersi precocemente con un aborto in presenza di un quadro di autoimmunità spiccato.
Per avere ulteriori delucidazioni in merito, Le consiglio di eseguire i seguenti tests:
ANA, AMA, ASMA, anticorpi anticardiolipina IgG ed IgM, immunocomplessi circolanti, ricerca del Lupus Anticoagulant diretto ed indiretto con KCT e TVVRD (leggo che è di Avellino, quindi posso consigliarLe lo studio davvero completo che fa il Dott. Ciampa presso il servizio Immunotrasfusionale dell'Ospedale di Viale Italia), beta2 microglobulinemia, tests per la celiachia (anticorpi anti-transglutaminasi, anti-endomisio in primis), dosaggio delle proteine S e C anticoagulanti, dell'omocisteinemia e dell'omocistinuria sulle urine delle 24 ore.
Come saprà non tutti i tests che Le ho consigliato sono atti all'evidenziazione di un'anomalia autoimmune, però non avendoli visti riportati nella Sua mail, ho voluto, comunque, ricordarglieli.
A risentirci con i risultati.
Cordialmente
Dr. Ivanoe Santoro.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#5] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
I dati ormonali tiroidei sono nella norma, per cui limitatamente all'aspetto tiroideo e' sufficiente un monitoraggio periodico. Gli anticorpi anti tiroide non sono un problema per la gravidanza.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#6] dopo  
Utente 354XXX

Carissimo Dr.Santoro,molti di questi esami li ho gia' fatti,ho cercato di metterli insieme,sono questi,li copio cosi come sono scritti: valori di riferimento
Anticorpi anti alfa gliadina-IcG 0,9 U/ml 0 - 10
Anticorpi anti alfa Gliadina-IgA 1,3 UL 0 - 4
Anticorpi anti alfa Gliadina-IgM ASSENTI
Anticorpi anti ENDOMISIO ASSENTI
Anticorpi anti nucleo-ANA ASSENTI
Anticorpi anti MITOCONDRIO-AMA ASSENTI
Anticorpi anti MUSCOLO LISCIO ASSENTI
Anticorpo Anti Transglutaminasi 2,3 0 - 15
Tempo di protombina 10,5 Sec.
Attivita'protombinica 75,0% 70 - 120
INter.Norm.Ratio(I.N.R.) 1,10
Tempo di TROMBOPLASTINA 24,00 sec. 24 - 40
FIBRINOGENO-P 373 mg/dl 190-530
PROTEINA C REATTIVA-S 2,9 mg/l 0 - 8
Lattato Deidrogenasi 275 U/L 200-460
CREATINCHINASI(CPK) 55 U/mL 20-145
FATTORE REUMAUTOIDE-S 21,9 Ul/mL 0- 30

PROTEINA C REATTIVA 21 mg/dl 0 - 8 *
MUCOPROTEINA 131 51-117 *
Reuma Test 10 0 - 20

Queste ultime 3 analisi le ho fatte durante un ricovero in ospedale per dolori alla pancia e sangue dalle feci,per cui mi diagnosticarono la rettocolite ulcerosa,che per ora e' in fase passiva. Poi ho fatto anche Le analisi per l'omocisteina,non le trovo,ma ricordo che erano nella norma,detto dal mio medico di famiglia,possono bastare queste analisi dott,Santoro per potermi dire qualcosa di piu'? Grazie per la sua disponibilita'.






[#7] dopo  
Utente 354XXX

La ringrazio dott.Di Martino,per la tiroide ogni anno faccio i controlli,speriamo bene per una possibile gravidanza,visto la mia eta'se passa questo anno senza riuscire,mi mettero' l'anima in pace,ma almeno avro'provato tutte le possibilita'.Grazie per il suo aiuto.

[#8] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Cara amica
gli esami che riporta sono in gran parte normali. Vorrei sapere, però, se Le è mai capitato di effettuare una revisione strumentale della cavità uterina in occasione delgi aborti precedenti o se, invece, la gravidanza si è sempre e soltanto manifestata sottoforma di un test positivizzato che, dopo un pò, rientra nel range di negatività. In caso Lei abbia eseguito una revisione cavitaria: qual'è stato il risultato dell'esame istologico o citogenetico del prodotto abortivo?
Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#9] dopo  
Utente 354XXX

Carissimo dott.Santoro,solo ora sono rientrata dal lavoro,la rispondo subito,i due aborti precedenti in effetti precocissimi,perche'alla quinta settimana dopo la positivita' di gravidanza il beta hcg scende a 0,la prima volta da 42 a 0,la seconda volta da 60 a 0,sembra che inizi e poi scompare nel nulla,ho fatto l ecografia e una visita medica,il ciclo poi ha pulito tutto,nessun raschiamento,il medico dice di continuare a provare,le chiama gravidanze biochimiche e non evolutive,poi a gennaio dice di provare con l'inseminazione intrauterina,ma io sono sfiduciata,visto l interruzione precoce,che questa altra strada sara' un altra brutta delusione.Perche' non c'e' un aiuto appena nasce la gravidanza cosi che possa portarla avanti,non so con l'aiuto del progesterone e con l'aspirinetta,dico questo perche' una mia collega aveva lo stesso problema e ha risolto cosi,e finalmente dopo tanti aborti precocissimi e' riuscita ad avere una bella bimba!
Caro dott.re cosa ne pensa lei,cosa mi puo' consigliare?

[#10] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Cara signora
ovviamente, come potrà capire benissimo, Internet non è il luogo per sciorinare terapie per patologie serie come la sua poliabortività: non sarebbe giusto, non sarebbe etico, non sarebbe professionale.
L'inseminazione intrauterina può essere una risposta al suo problema; si pensa, infatti, che la maggior parte delle gravidanze che si bloccano precocemente siano dovute all'incontro di gameti anomali, per lo più paterni (spermatozoi anomali), dal momento che lo sviluppo trofoblastico (la futura placenta) iniziale sembra essere per lo più in dipendenza dei geni portati dal pronucleo maschile. L'inseminazione in genere viene compiuta con spermatozoi "selezionati", per cui, sotto questo aspetto, dovrebbe dare molte più referenze sulla possibilità che spermatozoi anomali non ve ne siano o che la loro presenza, in percentuale, sia notevolmente ridotta.
Le formulo i miei più cari auguri per la buona riuscita dell'inseminazione cui si sottoporrà a breve.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#11] dopo  
Utente 354XXX

Caro dott.Santoro,e' stato molto chiaro,e mi ha ridato una speranza per la inseminazione intrauterina,perche' lei mi dice che vengono selezionati gli spermatozoi,se e' cosi ho buone possibilita'se il problema e' questo.Intanto io monitoraggio l ovulazione con i test Persona,prima lo facevo con le analisi del sangue,ma era uno spreco di soldi e tempo,questi due mesi vorremmo tentare ancora,se avviene il concepimento e il bhcg e'positivo,posso fare una cura di rinforzo di progesterone,o devo lasciare tutto al destino?!
UNa cosa importante che ho dimenticato e' che il progesterone e' bassissimo nella fase iniziale della gravidanza,oscilla tra 13,0 e 15,6,mai salito piu' di questo,per questo vi chiedo se posso aiutarmi con il progesterone,purtroppo il mio medico pensa solo all inseminazione,e in questo non mi aiuta per niente.
Grazie per l aiuto e i consigli che mi vorra'dare.

[#12] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Un valore di Progesteronemia in gravidanza iniziale oscillante fra 13 e 15 è davvero buono: il livello di guardia è fissato, sempre in gravidanza iniziale a 5 ng/ml.
Probabilmente l'inseminazione sarà la strada maestra sulla quale procedere, in fretta però.
Una supplementazione con Progesterone, vedrà, Le sarà prescritta. Ormai è divenuta di prassi.
Io, però, già da ora, inizierei con una supplementazione di Ac. Folinico quotidianamente, associato a piccole dosi di vit. E.
Mi tenga informato, se crede.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#13] dopo  
Utente 354XXX

Grazie dott.Santoro per i consigli,che e' sempre pronto a dare,sto prendendo da due mesi Multicentrum Materna,perche'le compresse di solo acido folico da sole mi portavano mal di pancia,ho provato diverse marche,forse per la mia patologia di rettocolite ulcerosa,non so,leggo che in queste compresse c'e' acido folico e vitamine E,insieme aad altre vitamine,e con queste non sto avendo problemi alla pancia.Spero vadano bene.La terro' informato.Grazie ancora.