Utente
Salve,
sono nel corso della 33° settimana di gravidanza e all'ecografia di accrescimento fatta la settimana scorsa
mi e' stato detto che il collo dell'utero era posteriore, chiuso, appena raccorciato e che andava bene cosi.
Non so quantificare questo "appena", posso solo dire che ad una visita precedente era di 3,7 cm.
Il mio ginecologo ha poi confermato che possiedo un collo morbido e ha trovato il bambino (cefalico) molto abbassato con la testa. Mi ha detto di non preoccuparmi, perche' si tratta di una situazione comune non di una patologia, ma di evitare sforzi per almeno 2 settimane, in modo che se si rompessero le membrane il feto avrebbe raggiunto la 35-36 settimana. Per il resto posso continuare ad andare a lavorare e a camminare, senza sforzi eccessivi. Faccio anche un po' di ginnastica, ma solo un po' stretching. Non sono molto tranquilla, pero', anche perche' ho avuto la bella idea di cercare qualcosa su internet e ho trovato di tutto e di piu'.
Potrei avere un vostro parere in merito anche se
mi rendo conto che e' difficile rispondere alla mia domanda senza una visita. Mi incoraggia il fatto che sia chiuso e posteriore e che non sento contrazioni, se ci sono immagino che saranno di lieve entità, almeno credo che se le avessi dovrei accorgermene.
Dovrei farmi rivisitare tra qualche giorno? Dovrei sospendere gli esercizi di stretching? E' d'accorod con il mio ginecologo che non mi h a prescritto nulla?
Avere il collo dell'utero morbido facilita il travaglio ? (cerco di vedere il lato positivo)

Cordiali saluti

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

i dati della visita sono troppo vaghi, sarebbe opportuna una cervicometria per farsi un'idea precisa. Un pò di riposo comunque non guasta mai.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente
Grazie comunque per la risposta.
La prossima settimana andro' a fare un controllo.
Nel frattempo le pongo un'altra domanda.
Da qualche giorno ho dei doloretti di tipo mestruali, soprattutto la sera tardi e la notte. Non sono forti e nemmeno continui.
Il mio ginecologo mi ha detto di stare a riposo per qualche giorno, perche' essendo a 33-34 settimane e con la bimba molto bassa e' un po' prestino...Lui se li aspetterebbe dalla settimana 37.
Altri ginecologi invece sembra che li considerino normali, purche' sporadici e anche al corso preparto che ho seguito dicevano cosi.
Premetto che non ho ancora avvertito la pancia dura, come capita ad altre e durante il giorno sto bene.
Sono stata due giorni senza avvertirli, stanotte sono ricomparsi.
Ora non sento piu' nulla, a parte il peso della bimba in basso.
Quando li avverto, mi prende l'angoscia, perche' ho paura che la bimba possa nascere presto.
Ho del magnesio in casa, dovrei prenderlo?
Cosa pensa di questi doloretti, vogliono dire poco o nulla?
Grazie

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

sarebbe utile escludere una origine intestinale di questi dolorini. Di intestino come va?
Sul magnesio, chieda al medico quale tipo di integratore è il migliore nel suo caso.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora per la risposta.
Due giorni fa le feci erano morbide e chiare, poi negli ultimi due giorni
mi sono un po' bloccata per la paura a spingere. Diciamo che ho fatto qualcosa.
Volevo aspettare un altro giorno a prendere una supposta di glicerina, perche' ho paura che mi possa dare una forte scarica.
Dovrei prenderla subito?
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente
Mi sono scordata di specificare che non ho mai sofferto di stitichezza durante la gravidanza.
Grazie ancora

[#6]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Una suppostina di glicerina può essere usata per aiutare l'evacuazione, o anche le nuove suppostine pubblicizzate, a base di bicarbonato.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#7] dopo  
Utente
Grazie!