Utente 166XXX
Salve... sono disperata.!!! sono stata da diversi medici e ognuno dopo la cura mi ha detto che si era risolto...
inizio con il dire che da quando ho avuto il primo ciclo, nei mesi a seguire non sono mai stata puntuale. tutto è iniziato nel 2010,dopo dei forti dolori all'inguine sn andata all'ospedale,dove mi hanno fatto una visita ginecol. il medico mi ha detto di avere le ovaie micropolicistiche e da li ho iniziato una cura con yasmìn x sei mesi.dopo questa cura ho rifatto il controllo e il medico mi ha detto che si era risolto tutto.fino a febbraio del 2011 il ciclo nn saltava.a marzo del 2011è riniziato a saltare. a luglio la mia dott. mi ha detto che questo mio blocco era dovuto alla morte di mia madre.. nel gennaio del2011 e mi ha prescritto le farlutal x 5giorni 2 al dì. dopo lo sblocco del ciclo mi ha prescritto le lutenyl che ho preso x 5 mesi.il ciclo in questi 5 mesi escluso ottobbre mi è venuto lento, erano macchie che mi duravano 3 4 giorni.il 14 novembre del 2011 ultimo ciclo con macchie il 13 e lento fino al 16, fino ad oggi il ciclo non si è più presentato. sono andata da tanti medici che nn mi hanno saputo risolvere il problema, dicendomi cose differenti.. io non so che fare... e a chi rivolgermi x sapere il mio problema qual'è.. salve ringrazio in anticipo x la risposta

[#1]  
Dr.ssa Marilena Bonifacio

20% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile signora, ha valutato anche l'ipotesi che le e' stata fatta rispetto alla morte della sua mamma? A volte uno shock o un dolore intenso possono comportare reazioni di tale tipo. In ogni caso ascolti anche cosa le consiglieranno i colleghi online.
Cordialmente
Dr.ssa Marilena Bonifacio
Psicologa Clinica e dello Sviluppo
Esperta in sterilità e Procreazione Medicalmente Assistita
Psicodiagnosta

[#2] dopo  
Utente 166XXX

si l'ho valutata.... e credo che sia possibile,visto che lo presa molto male.. ma come posso risolvere il problema?? devo fare altri controlli?? lei che mi consiglia.. la mia paura più grande è che x colpa di questo trauma si siano bloccate totalmente... ho tanta paura di non poter avere figli in futuro... scusi le tante domande. ma sono veramente confusa ..

[#3]  
Dr.ssa Marilena Bonifacio

20% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Intanto il fatto di chiedere aiuto e' un primo passo, uno successivo potrebbe essere quello di affidarsi ad uno Psicologo, magari presso un Consultorio. Per quanto concerne i controlli fisici potrebbe fare la stessa cosa affidandosi ad un bravo ginecologo. Cosi' facendo fara' camminare le cose di pari passo... Per quanto concerne i figli, non mi preoccuperei, oggi esistono tanti metodi e mezzi, provi a concentrarsi principalmente su quello che ORA non le permette di stare serena al massimo. Mi tenga informata. La saluto.
Dr.ssa Marilena Bonifacio
Psicologa Clinica e dello Sviluppo
Esperta in sterilità e Procreazione Medicalmente Assistita
Psicodiagnosta

[#4] dopo  
Utente 166XXX

va bene vedrò cosa fare.. la ringrazio per la disponibilità