Utente
salve a tutti,
avrei bisogno dei chiarimenti circa un problema.sono una ragazza di 19 anni e ho rapporti con il mio ragazzo da circa 9 mesi. in questo perido ho avuto dei problemi a lvello genitale, ed in particolare una vulvovaginite micotica che ho curato e superato. il motivo per il quale mi ero rivolta al ginecologo era il fatto che generalmente dopo i rapporti avevo delle perdite non proprio rosse, diciamo rosa. ma dopo la cura con micostop crema, lavagettie detergente (che continuo ad usare). non ho avuto più nessuna perdita. questo mese mi è di nuovo capitato di avere qualche perdita, molto lieve, di colore rosa dopo il rapporto.
mi chiedo: c'è qualcosa che non va? dovrei fare qualche controllo specifico?
grazie anticipatametne per la vostra disponibilità...








[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Per caso il Collega le ha parlato di un ECTROPION (detta PIAGHETTA)sul collo dell'utero?
A volte può essere la causa di queste perdite,oltre naturalmente alle vulvovaginiti.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
intanto la ringrazio...
devo dire che non ho parlato del ginecologo di questo eventuale problema. penso: durante la visita è possibile riscontrare questo problema? ne ho già fatte due di visite e nell'ultima ho fatto anche il pap test( del quale avrò l'esito domani), è possibile che non abbia notato nulla? poi volevo chiederle: è qualcosa di grave?
di nuovo grazie

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Niente di grave,lo valuterà con l'esito del Pap-test.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
egregio dottor Blasi,
ho finalmente ricevuto il risultato delpap tesy. il mio ginecologo ha detto che ho una candida. la cura che mi è stata prescritta è:
AB/300 ovuli vaginali la sera per 10 gg, micostop lavanda vaginale la mattina per 12 gg ogni tre gg. dopo questa cura che durerà 12 gg dovrò aspettare altri 10 giorni e poi ripetere il pap test.
lei pensa che questa curà risolverà il problema?
grazie per la sua disponibilità.
distinti saluti

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non c'è motivo di dubitare.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6]  
Attivo dal 2008 al 2008
Signorina, anche il suo ragazzo deve praticare una cura. Altrimenti rischiate di contagiarla a vicenda.

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Faccio presente che secondo iCDC di Atlanta,il partner,in caso di candidosi vaginale,va trattato solo se sintomatico!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente
il mio ragazzo non ha rilevato particolari problemi...quali dovrebbero essere i sintomi? comunque anche il mio ginecologo mi ha chiesto se c'erano problemi di questo tipo ma non ne abbiamo riscontrato...
poi non so se c'entri...è possibile contagiarla se durante i rapporti utilizziamo sempre il preservativo?
grazie per la vostra attenzione...

[#9]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bene così.
SALUTI!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente
gentil dottor blasi,
sto cercando di leggere il risultato del pap test. tra le cose che sono state segnate rientrano:
prelievo: inadeguato;
flogosi intensa;
presenza di ife e/o spore di candida.
della candida sapevo già ma cosa s'intende per flogosi intensa?
la ringrazio per la sua cortesia...

[#11]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
FORTE INFIAMMAZIONE(flogosi).
Deve prima curare la candidosi vaginale e poi ripetere il PAP-test.
Inoltre il prelievo citologico risulta INADEGUATO e quindi da ripetere.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#12] dopo  
Utente
gentile dottor blasi...
finalmente ho ricevuto il risultato dell ultimo pap test. il risultato è negativo e tra le varie voci segnate dal citologo rientrano: metaplasia, flogosi e presenza d batteri misti.
il mio ginecologo mi ha detto che è tornato tutto alla normalità e che devo fare una cura per la presenza di questo batteri:
ovuli AFLOVAG, uno la sera per 5 giorni e lavanda vaginale AFLOVAG al mattino a giorni alterni per 8 giorni.
già sto quasi per terminare la cura...
solo un dubbio: questa mattina ho riletto l esito del test e non capisco cosa possa essere questa metaplasia...nn è che dovrei preoccuparmi?
grazie per la sua disponibilità

[#13]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
METAPLASIA = guarigione,cicatrizzazione,nulla di patologico.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI