Due formazione cistiche a sinistra di mm7 emisfero superiore e di 5 mm retroareolarte

Gentili dottori

il 24/01/08 ho effettuato una ecografia mammaria bilaterale presso un centro qualificato di prevenzione, in seguito ad un dolore ad un punto del seno sinistro dove mi sembrava di sentire un nodulo dolente al tatto, movibile e un pò molle, ma non tondo, bensì di forma un pò allungata. Premetto che ho sempre fatto autopalpazione del seno e controlli ecografici annuali, l'ultimo lo avevo fatto ad Aprile 2007 e i risultati sono sempre stati negativi. Questo noduletto per lo più improvviso, perchè fino al mese scorso non mi sembrva di averlo visto,mi ha molto allarmato e ho fatto l'ecografia, il cui risultato è :
Normale ecogramma del piano cutaneo ed adiposo perighiandolare. Corpi mammari a prevalenza adiposa in assenza di elementi morfologici ecograficamente sospetti. Due formazione cistiche a sinistra di mm7 emisfero superiore e di 5 mm retroareolarte.Assenze di adenopatie ascellari a carattere patologico. La dottoressa mi ha detto di stare tranquilla e di fare un prossimo controllo ecografico tra 6 mesi. Sono stata tranquilla per un pò, poi ieri toccandomi di nuovo il seno in quel punto, ho notattao che il dolore non è passato, anzi più mi toccavo e più aumentava e quel nodulo mi sembrava un pò più grande della settimana scorsa , anzi più lo tocco, più mi sembra opiù grande. Sono molto angosciata, tendo infatti un pò all'ipocondria, e vorrei sapere se mi consigliate una visita senologica presso un senologo .
Grazie
Cordilai Saluti
Bianca Ferraro
[#1]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 32k 1,2k 77
Se ecograficamente è stata diagnosticata una cisti è normale e può stare tranquilla.
Ne parli con il Suo curante che potrà prescriverLe un antinfiammatorio.

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test