Il dolore è venuto meno dopo una settimana ela mia senologa ha dettto essere un nodulo benigno

Gent.le dott.
le spiego la mia situazione.
sono una raga di 20 anni e ho mediamente un ciclo mestruale lungo di 30 gg. Durante l'ultimo ciclo ho fatto l'amore con il mio ragazzo nel all'inizio del 4°giorno del flusso mestruale. Scusi la franchezza ma abbiamo fatto sesso anale e parte dell'eiaculazione è probabile sia venuta fuori....
Durante il 3° giorno il flusso era scarso, in seguito all'attività sessuale è aumentato quasi come fosse il primo giorno, ed è terminato al 7° giorno...è normale?
Per completare il quadro al 10° giorno del ciclo mi è uscita una pallina lateralmente al seno destro inizialmente dolorosa;il dolore è venuto meno dopo una settimana ela mia senologa ha dettto essere un nodulo benigno parafisiologico e mi ha consigliato una visita ginecologica per verificare la rpesenza di cisti.
Al 30° giorno del ciclo e dopo 23gg dall'unico rapporto a rischio ho effettuato un test ad alta sensibilità (25mlu/ml)che è risultato negativo.
Le mestruazioni si sono presentate al 38° giorno durando solo 2/3 giorni e con flusso scarso...appena passate il seno si è un pò gonfiato ed è leggermente dolente se premuto. Che ne pensa dl quadro?
Spero mi risponda presto perchè sto accumulando molto stress...aiuto!!!!
ringraziandola per la disponibilità la saluto con affetto
[#1]
Dr.ssa Cristina Passadore Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 972 24
Penso che sia tutto nella norma!! A 21 anni ci può essere qualche ritardo del ciclo e il problema al seno pare essere risolto. valuti la possibilità di prendere una pillola contraccettiva per vivere senza ansie la su sessualità. Cordiali saluti.

Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2009 al 2009
Ex utente
Gent.le dott.ssa,
la ringrazio per la tempestività nella risposta.
Nello specifico le chiedo solo altre due precisazioni.
1.è normale avere un ciclo di solo due/tre giorni e che il seno si gonfi dopo il ciclo?o erano solo perdite premestruali?
2.il test fatto dopo 23 giorni è attendibile, vero?
[#3]
Dr.ssa Cristina Passadore Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 972 24
Certo i test sono attendibili. La mestruazione scarsa non è normale ma a volte può succedere.
[#4]
dopo
Attivo dal 2009 al 2009
Ex utente
Grazie mille dott.ssa
[#5]
dopo
Attivo dal 2009 al 2009
Ex utente
Scusi dott. ssa se mi permetto di disturbarla ancora,
ma vista la sua disponibilità, volevo levarmi qualche dubbio:
1. se ho un rapporto il 4° giorno del ciclo, entro quando deve essere l'ovulazione per rischiare il concepimento?premetto che usiamo sempre il preservativo e non altri metodi anti concezionali naturali e rischiosi.
2.per quale causa il seno può gonfiarsi ed essere un pò dolente il giorno dopo il ciclo?
[#6]
Dr.ssa Cristina Passadore Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 972 24
Alla prima domanda per rispondere dovrei avere una sfera di cristallo e alla seconda domanda rispondo che i motivi sono ormonali. Buona giornata.
[#7]
dopo
Attivo dal 2009 al 2009
Ex utente
Avendo avuto l'unico rapporto a rischio il nella notte del 22 febbraio, ossia all'inizio del 4° giorno del flusso mestruale e considerando la vita media di uno spermatozoo, entro quale data avrei dovuto ovulare per pter avere la fecondazione e quindi il concepimento?ho fatto il test negativo il 20 marzo...è attendibile?
il mio dubbio sta in quelle perdite marroncine e di mucosa avute tra il 28 e il 30 marzo, che presumo siano state ciclo anche se scarse e nel seno gonfio e un pò dolente appena terminate.
scusate ancora il disturbo gent.li dott. ri
[#8]
dopo
Attivo dal 2009 al 2009
Ex utente
Vi prego ho bisogno di una spiegazione esauriente
[#9]
dopo
Attivo dal 2009 al 2009
Ex utente
Vi prego ho bisogno di una spiegazione esauriente
[#10]
Dr.ssa Cristina Passadore Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 972 24
Adesso non esageri....le ho già risposto. Le aggiungo che il test di gravidanza va fatto quando c'è il ritardo mestruale, se è negativo lo ripeta una volta alla settimana finchè le mestruazioni non arrivano. Se fare sesso libero le procura tutta questa angoscia si rivolga in modo responsabile ad un ginecologo e si faccia prescrivere una pillola. Cordiali saluti.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test