Utente
Buongiorno,
sono incinta alla 33+1 settimane; a dire il vero la mia u.m. è stata il 01/08/2011
ma ho sempre un ciclo di 35gg e il gine alla seconda eco mi ridatò al 13/08/2011;
ora ho un pò di confusione: dalla morfologica il mio bimbo risulta sempre come misure e crescita di due settimane più avanti; attualmente dall'ultima eco effettuata giovedì sono risultate queste misure che leggo sull'ecografia stampatami dal gine:
BPD 35w+4d +- 2w5d 91,6mm
OFD 40w+3d 114,4mm
HC 34w+3d +- 2w4d 324,7mm
ASD 33w+0d 86,5mm
ATD 36w+3d 98,6mm
AC 34w+3d +- 2w4d 291,0mm
FL 32w+6d +-2w3d 64,4 mm
EFW1 2705g
EFW2 2184g

con UM inserita a mano dal gine: 32w+5d DPP 19/05/2012
sotto in automatico invece 35w+2d DPP 01/05/2012
Da quello che ho capito questo bimbo cresce di più delle settimane stimate o sbaglio? Come mai mi ritrovo però x ogni voce delle settimane così diverse?
è un bene o no?
Vorrei capire se io devo considerarmi sempre di 33w o anche un pò più avanti e se
dovessi arrivare a 38W (dico dovessi xchè ho minacce di parto prematuro) e con le misure andiamo sempre due settimane più avanti dovrei considerarmi a 40w?
potrei chiedere la stimolazione?
la mia paura è che se il bimbo cresce di più e arrivo alle mie effettive 40w poi sarei di 42w non vorrei che succedesse qualcosa...
Non so se sono stata chiara su quello che vorrei capire, spero tanto di si...
Cmq con queste misure e questa crescita come devo regolarmi?
si può chiedere una stimolazione o un aiuto alle mie 38/39w che poi saranno le 40/41w in base a queste misure???
Datemi dei consigli, sono molto confusa e cmq ansiosa e paurosa in merito a queste misure e sul parto!
Vi ringrazio anticipatamente...
Cordiali Saluti

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

la datazione viene stabilita a 12 settimane con l'ecografia del primo trimestre e non può essere cambiata successivamente.
Quello che vuol dire l'ecografia che ha fatto è che le misure sono più grandi, non che è più avanti. Ad esempio se un bambino di 10 anni è alto come uno di 12, vuol dire che è più alto, non che bisogna cambiare la carta di identità.

sarà poi importante valutare se le misure sono sempre state grandi, oppure se ci sia stata una accelerazione della crescita.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottoressa,
grazie della sua risposta esaudiente;
guardando le precedenti ecografie dalla 27w+2d
mi sembra di notare che complessivamente l'ecografo
porta sempre due settimane in più rispetto alle settimane
di gestazione:
a 27+2 - 29+2
a 29+5 - 32+2
a 32+5 - 35+2

Secondo lei è tutto nella norma?
Cmq se arrivata a 38settimane il mio bimbo continua
con questa crescita sarebbe giusto farlo nascere oppure bisogna
per forza aspettare l'effettive 40settimane?

Che cos'è la sigla OFD che sull'eco
risulta come 40w+3d e 114,4 mm?

E' normale avere delle misure così diverse x ogni sigla che porta
l'ecografo, come ho elencato nel precedente messaggio?

Grazie

Cordiali Saluti

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

non è corretto esprimere la crescita come settimane, vanno indicati i percentili.La valutazione della crescita nel tempo viene valutata riportando i valori su di una curva di crescita, questo deve essere fatto dal medico che esegue l'esame, e che riporterà nel commento il risultato finale.

Se il bambino è più grande, non vuole dire che debba nascere prima, la valutazione sarà su base ostetrica.

OFD è il diametro occipitofrontale, cioè anteroposteriore della testa.








Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi