Utente 625XXX
Gentile Dott.
Ho avuto una gravidanza biochimica alla 5 settimana senza raschiamento

Adesso ho le idee molto confuse ossia non so quando avrò la prossima ovulazione e prossimo ciclo

A parte gli stick, come faccio a calcolare la prox ovulazione? Devo calcolare dal giorno delle ultime vere mestruazione (20 febb) o dal giorno delle perdite ematiche (26 marzo). Il mio ciclo è regolare. In questi giorni ho delle piccole perdite biancastre… potrebbe essere l’ovulazione?

Grazie

[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Il ciclo prossimo dovrebbe intervenire entro 40 giorni dal 26 Marzo. L'ovulazione può calcolarla o ricercarla dopo questo flusso.
Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente 625XXX

Gentile Dott.
Ho avuto dei rapporti con mio marito intorno al 13° 14° giorno a partire dal 26/3, ossia probabilmente nel periodo dell’ovulazione, considerando anche in quei giorni la comparsa del muco cervicale.

Dal momento in cui avendo avuto il mese scorso una gravidanza biomichimica e pertanto non sapendo con esattezza il giorno del mio prossimo ciclo, vorrei sapere quanto tempo devo aspettare per poter fare il test di gravidanza.

Lei mi ha detto che il ciclo prossimo dovrebbe intervenire entro 40 giorni dal 26 Marzo e quindi in assenza del ciclo dovrei aspettare al massimo 40 giorni per sapere se sono incinta o meno?
La ringrazio per la disponibilità
Cordiali saluti


[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Credo che attendere 40 giorni dal 26 Marzo sia utile.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente 625XXX

Gentile Dott.

La ringrazio, seguirò il suo consiglio ma ho alcuni dubbi su una questione.

In genere, essendo tra l’altro il mio ciclo regolare, dovrei avere le mestruazioni entro 28/29 giorni a partire dal 26 marzo

Il mese scorso avendo avuto un ritardo di 8/9 giorni, ho fatto il test di gravidanza che è risultato positivo e 2 giorni dopo, le perdite ematiche ossia l’aborto spontaneo. Tutto è avvenuto come se avessi avuto un ritardo 10 giorni; ma se non avessi fatto il test di gravidanza non avrei saputo di questa gravidanza biochimica.

Pertanto, aspettando 40 giorni (28/29 giorni + 10 giorni di ritardo) dal 26 marzo (come da Lei consigliato) potrei avere un’altra gravidanza biochimica senza saperlo e scambiare le eventuali perdite ematiche come flusso del ciclo. In sintesi, se abortissi entro questi 40 giorni, non facendo nessun test, non verrei a saperlo.

Questo mio dubbio scaturisce dal fatto che la ginecologa mi ha detto che in caso di un altro aborto avrei dovuto fare alcuni accertamenti.

Spero di esser stata chiara.

La ringrazio per la disponibilità
Cordiali saluti


[#5] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Un caso di gravidanza biologica non è frequentissimo e, comuqnue, non è la regola.
Glielo dico affinchè non pensi che ad ogni ritardo corrisponde sempre e comuqnue, nel suo caso, una gravidanza interrotta!
Si rassereni: attenda i 40 giorni dall'evento ed attenda il ciclo che, vedrà, ritornerà, con gli stessi caratteri del periodo pre-gravidico. Poi, se vuole togliersi ogni scrupolo, al 40mo giorno dall'ultimo ciclo, semmai dovesse avere un ritardo, esegua ogni volta un test di gravidanza sul plasma con metodo quantitativo (beta HCG).
Un caro saluto.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#6] dopo  
Utente 625XXX

Gentile Dott.
sono al 42mo giorni dall'ultimo ciclo... stamattina ho fatto l'esame del sangue (beta hcg).

Se dovessi esser incinta, considerando la mia precedente gravidanza biochimica e la percentuale alta di aborti spontanei nei primi 3 mesi, vorrei sapere se posso continuare a praticare acqua-gym

Spesso vado in moto. Posso continuare ad andare? O è sconsigliato?
grazie

[#7] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Vada in moto. Anch'io ne sono un appassionato.
Non c'è alcun problema.
L'aborto, certamente non è provocato da un'attività motoria regolare.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#8] dopo  
Utente 625XXX

Gentile Dott.
La ringrazio per la disponibilità.
Ho ritirato le analisi del sangue beta, il valore è 46926.
I parametri di riferimento sono
6 7 settimane 2560-82300
7 9 settimane 23100-233000

L'ultima mestruzione risale al 27 marzo

In quale settimana mi trovo?

Grazie

[#9] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Mi scuso per il ritardo nel rispondere ma ho avuto problemi col collegamento ad internet.
Per la datazione, occorre far riferimento all'eco piuttosto che all'esame su plasma.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#10] dopo  
Utente 625XXX

La ringrazio per la cordialità, ho fatto l' ecografia è sono alla 8 settimana.

Ho ritirato degli esami prescritti dalla mia ginecologa.
Il valore della glicemia è basso 64 (valore minimo di riferimento 74)
In questo periodo sono sempre stanca, affatticata anche se in realtà non faccio nulla di faticoso (sono in malattia da 2 settimane pertanto non sto neanche lavorando)
Ho sempre le nausee e senso di pienezza e acidità di stomaco; allo stesso tempo ho spesso fame ma ogni volta che ingerisco qualcosa,le nausee e il senso di pienezza si ripresentano.

ho l'anemia mediterranea (portatrice sana)... non so se questo possa influire in qualcosa

Cosa pensa del valore basso della glicemia? Nonostante le nausee, mi sforzo a mangiare (sempre nei limiti)


Cordiali saluti

[#11] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La glicemia bassa, credo sia da relazionare al digiuno forzato. Non dovrebbe, però, scendere per molto tempo a valori bassi. la tenga su con una caramella di tanto in tanto.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#12] dopo  
Utente 625XXX

Gentile Dott. Santoro
ho fatto ieri l'ecografia per la datazione ( 8+6 settimane)

La dottoressa mi ha detto che è tutto nella norma ( circa di 2cm) e di procedere con l'ultrascrren massimo per il 20 giugno.

A casa, controllando il referto e le misurazioni presenti sulla fotografia dell'ecografia ho notato delle discrepanze; ossia settimana di gestazione 9+ 3 e crl 25,3

Secondo Lei ci sono dei problemi? L'embrione è più grande della settimana di gestazione?
Da premettere che non vorrei sottopormi all'esame ultrascreen in quanto esame di probabilità e inoltre non vorrei sottopormi all'amniocentesi

Ho 32 anni e in famiglia non ci sono casi di sindrome di dowm


La prego mi dia un consiglio

grazie

[#13] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
In caso di assenza di fattori di rischio, si faccia guidare dal risultato del valore della Traslucenza nucale.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#14] dopo  
Utente 625XXX

Mi scusi ma la traslucenza nucale non è l'esame ultrascreen?
Quindi lei mi consiglia di fare l'esame?

La misura dell'embrione che Le ho fornito risulta conforme alla settimana di gestazione 8+6?


Grazie