Persistenza escherichia coli

Quest'estate a causa di continui bruciori e perdite ho fatto un tampone vaginale nel quale è risultato che avevo Streptococcus agalactiae, Escherichia Coli, Staphylococcus aureus ma purtroppo non ricordo il nome del' antibiotico. Nel secondo controllo è risultato Streptococcus agalactiae ed Escherichia Coli l'antibiotico preso è stato:
Neoduplamox ; nel terzo controllo è risultato Eascherichia Coli, antibiotico Ciproxim; quarto Escherichia Coli antibiotico Noroxin.
Nonostante queste cure antibiotiche e vari integratori come ferzym plus, dicoflor elle,LF100; ovuli come keimicina ovuli vaginali, delta vagin, e creme come cleocin ,la situazione non sembra migliorare ma continuo ad avere delle perdite giallastre inodori e continui fastidi.
Cosa potrei fare per risolvere questo problema? Quali possono essere le cause che lo hanno determinato?

Vi ringrazio anticipatamente per i vostri pareri
[#1]
Dr. Maurizio Di Felice Ginecologo 4,2k 104
Dopo la terapia continua ad avere bruciori, pur persistendo il germe o il quadro migliorato ?

Dr. Maurizio Di Felice

[#2]
dopo
Utente
Utente
pur preseguendo la terapia (2 cp di dicoflor elle al dì) persistono il bruciore e delle perdite.

Vorrei sapere quali possono essere le cause che determinano la persistenza del germe malgrado le varie cure fatte.

Grazie
[#3]
Dr. Maurizio Di Felice Ginecologo 4,2k 104
Gentile utente, purtroppo i germi che lei ha vengono dll'intestino; io probabilmente sarei meno aggressivo possibile, quindi darei un taglio alle terapie antiflogistiche, ma senza un esame obiettivo altri consigli non saprei darli

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test