Utente
Gentilissimo dottore,in seguito a un controllo effettuato dopo 16 mesi dall'ultima ecotransvaginale dove era stato riscontrato un utero fibromatoso di dimensioni(cm 11x 5,8x 6,5),il gine ha constatato un ulteriore aumento dell'utero di cm16,5x 7,6x8,8,e considerato il fatto che non ho problemi di emorragie o peso addominale mi ha rimandato a visita tra 6 mesi con l'eventualità di togliere l'utero.Ho 50 anni e un ciclo regolare,abbondante solo il primo giorno ,devo per forza operarmi o posso aspettare la menopausa e a cosa posso andare incontro ? Grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se come ha riferito non ci sono problemi di anemizzazione da flussi mestruali abbondanti e contemporaneamente non sono presenti algie pelviche non vedo le indicazioni all'isterectomia (asportazione dell'utero) che potrebbe comportare alterazioni della statica pelvica., con possibilità di prolasso della cupola vaginale e dlla vescica.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore al momento non ho problemi,quello che ha detto lei è ciò che temo con l'intervento ,appunto non sono convinta a farlo.Si potrebbe evitare l'aumento dell'utero con qualche cura?Grazie

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ripeto se non ha flussi mestruali abbondanti o dolori , non deve fare alcuna terapia.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Dottore mi scusi,volevo un suo consulto sul pap test eseguito in seguito alla visita, ho telefonato dal ginecologo per avere il risultato e mi ha detto che devo fare il test dell'HPV,io ho fatto regolarmente il pap test annualmente e il penultimo fatto 2 anni fa ha evidenziato una flogosi moderata cl 2 ,note di discheratosi e paracheratosi e modificazioni reattive da infiammazione,devo preoccuparmi? so che il papilloma può provocare il tumore al collo uterino ,in 2 anni è possibile che possa svilupparsi qualcosa di brutto?grazie ,attendo un suo consiglio

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se l'attuale pap test è negativo , non deve preoccuparsi.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
gentile dottore ,le scrivo perchè sono preoccupata,il ciclo è stato puntuale fino al mese scorso, indolore,abbondante il primo giorno e poi poco,di notte sparito,alla fine con macchie scure durata 10gg circa ma scarse.Questo mese sono arrivate li 30 agosto,(10 gg di ritardo),abbondante come solito sembrava finisse con perdite marroni e grumi scuri, ma ad oggi è ritornato un po più abbondante,sono preoccupata ho 51 anni e utero fibromatoso,è possibile una menopausa o è altra cosa?Grazie di una sua risposta

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
NON deve preoccuparsi perchè all'età di 51 anni parlare di pre-menopausa è quasi fisiologico.
Quindi avere delle irregolarità è normale.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente
Grazie dottore della sua risposta ,ho pensato potesse trattarsi di pre -menopausa,ho avuto anche un ritardo di un mese nei mesi scorsi, però vedere ricomparire il ciclo nuovamente,mi ha portato il panico.grazie ancora per la sua disponibilità.

[#9] dopo  
Utente
gent-mo dottore le scrivo per chiedere un parere in seguito alla visita ginecologica in data 15 c.m. con il ciclo protratto con perdite scure fino al 13 settembre.Il ginecologo con esame transvaginale ha trovato la situazione immodificata rispetto al controllo di novembre con fibromi diffusi , i maggiori di cm 6 e cm 5 .echopattern endometriale trilaminare come per fase preovulatoria senza ispessimenti patologici,ovaie regolari per morfologia ed ecogenicità con follicolo dominante a dx.Infatti mi ha detto che dovevo ovulare e avrei avuto il ciclo a 20gg, ma il ciclo è arrivato a 12 giorni dalla visita ,tutto ciò vorrei sapere è compatibile con il follicolo visto in eco o si tratta di una cisti?il ciclo è a 28gg dall'ultimo (precedente 10gg di ritardo)con i sintomi premestruali soliti e con dolore ovulatorio che ormai riesco a conoscere quando avevo le perdite compatibile come tempo al ciclo. Si consiglia intervento in laparotomia o controllo a 6 mesi.
Grazie della sua risposta e scusi se mi sono dilungata .

[#10]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se il diametro del follicolo è inferiore a 20 mm non si può definire cisti .
Opterei per il controllo 6 mesi.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#11] dopo  
Utente
grazie della risposta ,il ginecologo non ha messo le dimensioni .ma dal fotogramma sono 11,5x14,5 se non erro.