Utente
avrei bisognodi alcuni chiarimenti.
E' possibile che ci sia stata ovulazione anche se le perdite sono state poche e per pochi gioni? mi spigo ciclo il 17/05 prime perdite il 1/06 poche solo alla mattina con successiva sensazione di asciutto e poi più ninte il 3/06 perdite filamentose e dense tipo chiare d'uovo asservate solo il pomeriggio dopo aver fatto pipi e poi più niente sensazione di asciutto. Dopo 14 giorni ciclo. E' possibile che ci sia stata ovulazione, anche se le perdite sono veramente poche? sto monitorando i mie cicli perche vorrei avere una prossima gravidanza.
Adesso si sta ripetendo la stessa cosa, è possibile che non abbia ovulazione? le perdite quanto devono durare per essere certi di aver ovulato?
graie anticipatamente

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Veda, cara amica, il segno, forse più certo della presenza dell'ovulazione nel Suo caso, è la comparsa del flusso dopo 14 giorni da quelle scarse perdite "ovulatorie" da Lei registrate.
E questo perchè la durata esatta del corpo luteo ovarico post-ovulatorio, è proprio quella: 14 giorni!
Il suo meccanismo ovulatorio, in questo scorso ciclo, è stato, perciò, perfetto.
Non deve assolutamente preoccuparsi.
Sulla quantità delle perdite ovulatorie, non c'è accordo fra i vari Autori. C'è, però, un consenso unanime sul fatto che la loro stessa presenza sia indice di una buona impregnazione estrogenica delle ghiandole cervicali, quale si osserva nel periodo dell'"increase" estrogenico che si associa alle ultime fasi della maturazione del follicolo ovarico e del suo successivo "scoppio".

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la sua esauriente risposta.
Se mi permesso vorrei porle un nuova domanda, per la sopravvivenza degli spermatozoi non è necessario che la presenza di muco sia abbondante e ben visibile? inoltre i mie cicli sono poco abbondanti/scarsi e durano 2/3 GIORNI, ai quali il mio ginecologo non ha mai dato troppa importanza, ma è veramente cosi?
La ringrazio anticiopatamente per la sua disponibilita e cortesia

[#3]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gli spermatozoi rimangono vitali nella cavità cervicale, in quella corporale e nel lume tubarico; il muco cervicale funge da "corridoio" di passaggio di queste cellule, oltre a dotarle di particolari qualità. Tali caratteristiche non sono legate alla quantità del muco stesso.
Un ciclo di almeno 3 giorni (3 giorni di assorbente) è normale.
Cicli più brevi, pure sono possibili, ma poche volte in un anno.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille per la celere risposta, il proble che i mie cicli sono tutti cosi, il tutto si è aggravato dapo aver preso la pillola per 6 mesi, dopo aver fatto un intervento per togliere un mioma. La pillola è stata interrotta a gennaio 2008.
I miei cicli si sviluppano cosi, primo giornlo ciclo rosso vivo con utilizzo di due assorbenti, la notte guasi niente, il secondo giorno ciclo poco con un assorbente e il terzo perdite.
Ritiene sia il caso di fare qualche esame? se si quali? Cosa potrebbe essere un calo di ormoni? Puo inflenzare una possibile gravidanza? inoltre questi due mesi sono stati particolarmente stressanti (preparativi per il matrionio, 11 luglio, praticamente tra una settimana), MI AIUTI!
GRAZIE

[#5]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Anzitutto auguri e felicitazioni per il prossimo matrimonio!
E' normale che lo stress da preparativi, includa, nelle sue manifestazioni, anche quelle sui cicli mestruali: è assolutamente prevedibile.
Quando TUTTO sarà finito e concluso, allora potrà andare a fondo del Suo problema, anche perchè dalla descrizione che ne fa, mi sembra opportuno.
Le consiglierei:
a) una isteroscopia diagnostica ambulatoriale
b) una serie di esami ormonali scaglionati nell'ambito del ciclo ovarico per tre cicli consecutivi, per raggiungere una significatività statistica, se l'isteroscopia sarà negativa.

Mi riscriva "a bocce ferme", ovvero quando vi sarà tempo e status psichico giusti per fare ciò che Le ho prospettato.

Di nuovo auguri!!
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#6] dopo  
Utente
Devo dire che la sua risposta non mi tranquillizza, anche se la verità è sempre la cosa migliore.
Ho già eseguito una isteroscopia per verificare e accertare la presenza di un mioma tolto lo scorso giugno, con 6 mesi di pillola.
Da quel momento è la cosa si è aggrvata ulteriormente, in riferimento ai flussi mestruali.
Cosa si dovrebbe verificare con una nuova isteroscopia?
Cosa puo essere, che provoca dei flussi cosi scarsi?
SONO MOLTO PREOCCUPATA
La ringrazio moltissimo

[#7] dopo  
Utente
Oggi sono arrivate anche le analisi del mio prossimo marito se le è possibile le potrebbe commentare.
Circa otto anni fa è stato ruiscontrato un varicocele di 2° grado, dagli spermiogrammi fatti per vedere i danni che poteva aver provacato, questi risultavano nella norma, per cui non è satato tolto.
Nel 2005 ulteriore spermiogramma con i seguenti valori:
Aspetto: grigio perlaceo
Liquefazione completa:<1
Viscosità:<2
Vol: 3.2
ph: 8.0
Concentrazione sperm.: 130.000.000
N° totale: 416.000.000
MOTILITA' (a+b>50%)
a) rap. progres.: 52%
b) lent. progres.: 5%
c) mov. non progress.:8%
d) immobili : 35%
Morfologia forme normali 60%
Agglutinazioni spontanee: 20%
Tipo di aglutinazioni: MISTO
Globuli bianchi: 1.0 (RIF 0 - 1.0)
Eritriciti: Assenti
Cell. germinali immature: 5.0 (RIF 0 - 5.0)

Succesivo Spermiogramma fatto 02/07/2008

Aspetto: grigio perlaceo
Liquefazione completa: normale
Viscosità: normale
Vol: 2.6
ph: 8.4 (rif 7.2 - 7.9)>
Concentrazione sperm.: 99.000.000
N° totale: 257.400.000
MOTILITA' (a+b>50%)
a) rap. progres.: 9%
b) lent. progres.: 65%
c) mov. non lineari.:5%
d) mov. in situ: 10%
d) immobili : 11%
Morfologia forme normali: 32%
Agglutinazioni spontanee: 6%
Tipo di aglutinazioni: MISTO
Globuli bianchi: 1.8 (RIF 0 - 1.0)>
Eritriciti: Assenti
Cell. germinali immature: 1.5 (RIF 0 - 5.0)

Il numero degli spermatozoi risulta diminuito, inoltre anche il valore dei rapidamente progressivi mi sembra basso, anche se a)+b)>50% risulta corretto, inoltre il valore delle forme normali non è un po basso? Cosa comportano dei valori così bassi?
Le chiedo cortesemente di commentare questi risultati, ritine si possa iniziare una gravidanza con tale valori? E' possibile migliorare tali risultati, se sono da migliorare, con qualche farmaco?
La nostra età non ci aiuta.
La rigrazio ma sono un pò in anzia
La ringraszio anticiapatamente.

[#8]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
L'esame del liquido seminale, seppure con valori "in discesa" rispetto al precedente, non mi sembra, comunque, malvagio. va, ovviamente ripetuto, a distanza di 40 - 60 giorni.
Potrebbe essere necessaria una terapia medica che l'Andrologo di riferimento potrà raccomandare se i valori dovessero essere confermati, ma si tratterebbe, in ogni modo, di una terapia non eccessivamente impegnativa.
Per lei, segua, se vuole, i miei consigli. Si concentri sui preparativi per il matrimonio e rimandi il tutto a quando anche con "la testa" starà più tranquilla. Si goda il viaggio di nozze con i miei auguri.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#9] dopo  
Utente
Buona sera dottore sono di nuovo in cerca di un suo, ormai il matrimonio il viaggio di nozze sono alle spalle (purtroppo)e la mia situazione non risulta essere cambiata.
I miei cicli sono sempre molto scarsi durano un giorno e il secondo vedo sangue solo quando faccio pipi, ho esposto tutto al mio ginecologo il quale mi ha detto di non preoccuparmi, se voglio un figlio di provare per 5 mesi e se non succede niente faremo delle anali. Lei cosa ne pensa dice di aspettare o andare da un nuovo dottore e fare le analisi che lei getilmente mi ha prescritto.
La ringrazio anticipatamente

[#10]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Credo sia opportuno procedere come già Le ho accennato.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#11] dopo  
Utente
Gentile dottore volevo informarla che proprio oggi ho scoperto di essere INCINTA, anche se in una maniera un po strana e non usuale. Le spiego il 13/11 ha fatto una eco per controllo ero al 22 gg dopo il ciclo, il gine vede microcisti endometrio sottile e possibile non ovulazione, quindi nessuna possibilità di impianto, mi dice di rivedersi all'arrivo del ciclo per rifare l'eco dopo 7 gg e vedere se queste microcisti c'erano ancora oppure erano dovute ad una disfunzione ormonale. Non resisto e stamanimattina sono andata da un nuovo gine con 37gg di ritardo, e appena mi fa l'eco mi dice "MA LEI è INCINTA". Come è possibile che alla prima eco non si sia visto niente? Anzi non si sia vista l'ovulazione?,ha fotto anche un test ed è positivo, per togliermi il dubbio. Io non sto assumendo acido folico è un problema? inoltre il 29/11 ho fatto due anestesie per un 'otturazione è un problema per la gravidanza?
grazie anticipatamente

[#12]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Non pensi all'ecografia pre-gravidanza. Pensi, piuttosto, a quella in gravidanza!
Nessun problema per le anestesie locali.
L'acido folico può prenderlo ora.
Posti i risultati dell'eco ostetrica, se vuole.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#13] dopo  
Utente
Approfitto di nuovo della sua gentilezza. Durante la priva eco il gine aveva rilevato un endometrio sottile, per cui secondo lui l'ovulazione non c'era stata, ma secondo i calcoli e i rapporti il concepimento ci doveva essere già stato, anche se di pochi giorni. Mi chiedo il fatto che si sia individuato un endometrio sottile possono esserci dei problemi per il buon proseguimento della gravidanza, visto che alla secondo eco si vedeva solo la camera gestazionale senza embrione.
grazie di nuovo

[#14]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Vorrei conoscere, se possibile, il referto dell'eco eseguita (quella relativa alla gravidanza).

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#15] dopo  
Utente
non mi hanno rilasciato nessun referto, si evidenziava solo la camera gestazionale e un corpo luteo, l'eco è stata eseguita il 37gg dopo l'ultimo ciclo e il gine mi ha detto che ero alla 4° settimana secondo l'eco. POSSONO ESSERCI DEI PROBLEMI????....SONO PREOCCCUPATA.
HO FATTO ESAMI DELL'URINA RISULTATO POSITIVO, HO IL SENO CHE MI SCOPPIA, MA NESSUNA NAUSEA.
GRAZIE

[#16]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Tranquilla.
Deve,ora, monitorizzare i valori della Beta HCG. Dall'andamento di questi ultimi si potranno ricavare utili informazioni.
Esegua tre dosaggi dell'ormone a distanza di tre giorni l'uno dall'altro.
Se ogni valore sarà circa il doppio del precedente, allora la gravidanza evolve in senso normale.
Quando il valore del test supererà le 800 - 1000 mUI/ml, allora, con l'eco vaginale sarà possibile rilevare camera gestazionale, embrione e battito cardiaco.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#17] dopo  
Utente
Il mio gine non ha ritenuto di non fare il monitoraggio delle Beta HCG, e giovedi mi farà un eco. io sono di 6+5 si potra rilevare il battito? inoltre non ho nessun malessere ne nausee, ho solo il seno che prima faceva male e ora non più è solo molto turgido, potrebbe essere segno di qualcosa che non va?
grazie

[#18]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
A questo punto, attenda il risultato dell'eco vaginale.
A 6 + 5 settimane sarà normale l'evidenza della camera gestazionale in utero, del sacco vitellino secondario e dell'embrione col battito.
Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#19] dopo  
Utente
Gentile dottore oggi ho fatto l'eco, si è rilivato l'embrione di 4mm ma niente battito, il gine ha detto che secondo lui sono a 6+1 e non 6+6 come da ultima mestruazione, come si era rilevato alla prima eco fatta a 5 settimane e il gine disse che secondo lui ero di 4 settimane, dove si evidenziava solo la camera gestazionale.
Secondo lei è giusto non aver visto il battito?
devo monitorere le bhcg domani e sabato e poi lunedi nuova eco, cosa ne pensa?
grazie

[#20]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Bene! Attenda con fiducia l'esito dell'eco se i risultati delle due beta sarannao l'uno il doppio del precedente.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#21] dopo  
Utente
Buonasera, dottore sono di nuovo a chiedere un suo consulto.
Visto che le sue risposte ci hanno portato fortuna 3 anni fa, ci riprovo anche adesso.
Nel 2009 abbiamo avuto la nostra prima figlia senza nessun tipo di problema, è arrivata al secondo tentativo (anche se l'ansia per il suo arriva l'ha fatta da padrone), nel 2011 sono rimasta di nuovo incinta anche questa volta senza nessun problema al primo tentativo abbiamo fatto centro, ma purtroppo a 8 sett. la gravidanza si è interrotta. Adesso sono ormai 6 mesi che proviamo ad avere il nostro secondo bambino ed ancora niente.
Per cui abbiamo iniziato i primi controlli.
Mio marito ha fatto di nuovo l'esame dello sperma, e questi sono i risultatai:

Aspetto: Grigio perlaceo
Fluidificazione: Normale
Viscosita': Normale
Volume: 2.6 ml
pH: 8.2
Concentrazione: 70.000.000
Numero: 182.000.000
Motilità progressiva rapida (a) e lenta (b): 53%
Motilità non progressiva: 16%
Immobili: 31%
Morfologia forme normali: 16%
Vitalità: 72%
Agglutinazioni spontanee: non presenti
globuli biachi: 0,8 per milione
Cellule Germinali: 7.0 per milione valore alto riferimento < 5.0
Nota: Presenza di alcuni aggregati
Valori di riferimento OMS

Cosa ci dite di questo spermiogramma? possiamo avere un altro figlio o ci sono problei da risolvere prima? Cosa sono le cellule germinali e il valore alto cosa sinifica? come vede l'ansia fa di nuovo capolino.
Grazie anticipatamente

[#22]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ritengo utile l'esecuzione di un Doppler delle vene spermatiche.
Il dato che emerge evidente è una teratospermia, ovvero una quantità di spermatozoi anomali sul piano morfologico maggiore del consentito.
Quindi: Doppler delle vene testicolari + consulenza andrologica + ripetizione dell'esame dopo 40 - 60 giorni.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli