Utente cancellato
Salve. Oggi ho fatto l'ecografia morfologica e dovrei essere a 23+0, ma la ginecologa mi ha ridatata a 22 settimane. Le misure sembrano corrispondenti alla mia epoca gestazionale, ma ovviamente vorrei un parere di un altro esperto. Le misure sono:
BPD: 5,39 cm
CC: 19,86 cm
FL: 3,87 cm
Cerv: 2,40 cm
CA: 16,77cm
HL: 3,84cm

CA/BPD/FL/CC valore 474g / Range +- 69g (non so cosa significhi)

Ho fatto un calcolo e la lunghezza dovrebbe essere di circa 29cm, mentre il peso 460 o 470 circa, giusto? Secondo queste misure, corrisponderei alla 22 settimana? Il bambino è in posizione podalica adesso.

Grazie in anticipo. Cordiali saluti!

[#1] dopo  
Dr. Silvestro Arbuse

24% attività
4% attualità
0% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2015
Gentile utente, l'obiettivo principale dell'ecografia morfologica è studiare appunto la buona formazione degli organi fetali, quindi l'assenza di anomalie o malformazioni. Credo che la sua ginecologa abbia dato una risposta esaustiva a questo quesito.
Posto che questa è la cosa più importante, l'ecografia del V mese naturalmente misura alcune parti fetali e di conseguenza data anche la gravidanza.
La misurazione di alcuni parametri quali la testa, gli arti, l'addome deve rilevare l'omogeneità dei dati, cioè tutti i parametri corrispondono alla stessa settimana ed inoltre tale settimana deve coincidere con quella di amenorrea.
Tutto questo ha un margine di errore statistico dovuto all'operatore, alla macchina e a caratteristiche proprie del feto. Tale margine è attorno al 10-15% al quinto mese (appunto il range che lei non capiva) che corrisponde ad 1 sett circa. Dunque il suo bambino, a giudicare dai parametri, cresce normalmente.
Anche il peso è un calcolo statistico sulla base di curve di accrescimento predeterminate nella macchina.
Il calcolo del peso del suo bambino è all'interno della fascia di normalità per l'epoca.( sarà più importante per l'accrescimento , l'ecografia del 7 mese).
Infine a cinque mesi il bambino ha una posizione 'temporanea' in utero, poichè muovendosi in uno spazio ampio rispetto alla massa fetale, può cambiarla frequentemente.
Dr. Silvestro Arbuse

[#2] dopo  
366932

dal 2015
La ringrazio molto per la sua chiarissima risposta. Finalmente riesco a darmi una spiegazione.