Utente 376XXX
Salve Dottori/esse

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza di 25 anni e vi scrivo perchè sono sicura di trovare delle persone qualificate e professionali che possano spiegarmi e tranquillizzarmi su un consulto medico per quanto riguarda due valori che ho riscontrato leggermente alti nelle mie ultime analisi del sangue che mi ha prescritto la mia ginecologa (visita effettuata la scorsa settimana) con la quale ho l'appuntamento per fargliele visionare settimana prossima.
Premetto che sono circa quasi 2 mesi che non ho il ciclo ed è proprio questo il motivo che mi ha spinto ad effettuare una visita specialistica.
Ho notato nelle mie analisi che ho questi due valori leggermente alti:

ANTITROMBINA III 123.7% 75-122
AZOTEMIA 45mg/dl 15-43

Ora le domande sono:
1. Cosa sono questi due valori?
2. Sono preoccupati?
3. Da cosa possono essere causati?
4. E' normale che ad oggi ancora non abbia avuto il ciclo nonostante la mia ginecologa nella visita mi ha detto che era tutto nella norma e che dovevamo aspettare solo le analisi e il pap per un ulteriore approfondimento?

Certa di una vostra gentile risposta, anticipatamente vi saluto.

Ilenia

[#1] dopo  
Dr. Lucia Vecoli

44% attività
4% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., innanzitutto consiglio sempre di non prendere alla lettera i risultati degli esami di sangue, perché la medicina non è matematica e tali risultati devono sempre essere interpretati da chi li ha prescritti, cioè il medico, altrimenti si creano ansie ingiustificate.
L'azotemia si alza per una miriade di motivi ( eccesso di cibi carnei, attività muscolare intensa il giorno prima, ecc. ).
che espone a rischi trombotici per esempio assumendo contraccettivi ).
Piccole variazioni dalla norma come le sue non sono significative. Cordiali saluti.
Dr. Lucia Vecoli

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Buongiorno Dottoressa,

innanzitutto la ringrazio per la cortese risposta che mi ha fornito. Quindi è tutto nella norma anche questi piccoli valori "leggermente alti" giusto? E per quanto riguarda la mancanza di mestruazioni? La ringrazio di nuovo.

Ilenia

[#3] dopo  
Dr. Lucia Vecoli

44% attività
4% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2014
Per quella possono entrare in gioco vari fattori. Sarà la ginecologa, in base alla visita, a stabilire eventuali altri accertamenti da fare e la terapia più indicata. Cordialità.
Dr. Lucia Vecoli

[#4] dopo  
Utente 376XXX

Dottoressa,

la ringrazio nuovamente per la sua risposta, allora attenderò la valutazione della ginecologa nella prossima visita. Gentilissima.

Ilenia