Utente 323XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 20 anni. Negli ultimi mesi ho sofferto di ciclo abbondante e doloroso, ho dunque fatto una visita ginecologica da cui non risultano anomalie di alcun tipo; tuttavia la ginecologa ha deciso di prescrivermi la pillola yasminelle, senza farmi fare analisi del sangue. Ho iniziato l'assunzione della pillola ma mi ha portato vari disturbi (nausea, forte mal di testa, crampi alle gambe) fin dai primi giorni e l'ho sospesa al settimo giorno di assunzione, previo consulto del mio medico di base, che mi ha assicurato non sarebbe successo nulla. Il mio ultimo ciclo risale al 15/3, ho preso la pillola fino al giorno 22. Da ieri sera ho cominciato ad avere delle perdite, che oggi sono molto più abbondanti e accompagnate da dolori alle ovaie, proprio come il ciclo mestruale normale. A questo punto vorrei sapere se si tratta di ciclo o di spotting e se questa condizione è normale e legata alla sospensione della pillola. Grazie e buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
É chiaramente legata alla sospensione immediata della pillola, cosa che accade anche dopo i ventuno confetti di un blister, per questo motivo non deve preoccuparsi.
Devevsoltanto valutare se ci sono stati rapporti sessuali prima della sospensione.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 323XXX

Sì, ho avuto rapporti sessuali, ma protetti. La ringrazio molto per la risposta chiara e rapida che mi ha fornito. Le auguro una buona giornata!