Utente 244XXX
Salve,sono Giusi e ho 26 anni.
Due giorni fa,il mio corpo aveva cominciato come al solito ad innescare i classici dolori che indicano l'arrivo del mio ciclo mestruale (dolori muscolari, dolori alla schiena, dolore ai seni, mal di pancia e debolezza) poi dopo ad un forte spavento i dolori sono smessi improvvisamente e non sono più tornati,a parte il dolore ai seni che persiste.
Non vorrei che il mio ciclo si fosse bloccato o provocato del ritardo. Se si,come rimediare? Se altrimenti non c'entra nulla lo spavento,devo preoccuparmi? Cosa può essere?
Grazie per la disponibilità. Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se adotta metodi contraccettivi sicuri non deve preoccuparsi , avolte i ritardi mestruali riconoscono cause diverse , dallo stress psico fisico, all'anemia, alimentazione non adeguata, alla mancata ovulazione ect...
In questi casi , se ci sono stati rapporti sessuali non coperti , si esegue un test di gravidanza e poi si procede alla ricerca delle cause .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI