Chiarimenti terapia

Buongiorno il 21/4 ho iniziato il secondo ciclo di didrogesterone.
Ora è da venerdì che ho tutto un malessere generale tra cui spesso nausea durante la giornata che va e che viene.
Visto che il primo mese non mi ha dato fastidio può essere che sto mese mi dia degli effetti collaterali.
Ho avuto un rapporto non protetto con eiaculazione esterna il 17/4 e il 18/4 ultimo ciclo 8/4, potrebbero essere segni di una gravidanza o sarebbe troppo presto?
Vi prego rispondetemi grazie.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
Troppo precoce la sintomatologia.
A volte la terapia progestinica dà questi effetti collaterali

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, innanzitutto la ringrazio per la risposta.
Poi vorrei chiederle un chiarimento sulla terapia che sto facendo.
sto assumendo il didrogesterone dal 14° al 24° gg per farmi ritornare il ciclo al 28 gg visto che sono più di tre anni che inizio ad avere perdite dal 22 gg.
questo è il secondo mese di cura ma non vedo miglioramenti in quanto le perdite iniziano sempre al 22 gg.
Ora mi chiedo è normale?
quando mi si regolarizzerà?
L'ultimo ciclo l'ho avuto l'8/4
grazie e buona giornata
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
Forse bisogna anticipare l'assunzione del progestinico
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera, anche questo mese ho iniziato le perdite il 23 giorno e oggi 25 giorno mi è partito il ciclo. Visto che è il 3 mese di cura perchè la mia situazione non è variata da prima?
Secondo lei a che giorno dovrei assumerlo?
Un'altra domanda, avendo il ciclo che si comporta così è possibile l'instaurarsi di una gravidanza?
La ringrazio in anticipo.
[#5]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
Bisogna valutarla senza assumere progestinico
[#6]
dopo
Utente
Utente
quindi secondo il Suo parere come mi dovrei comportare? Che accertamenti dovrei fare?
[#7]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
Sospendere la terapia e dosare il progesterone in 22^ e 24^ giornata del ciclo.
SALUTI
[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille della risposta. Quindi secondo Lei basta che faccia solo questi esami? Non serve che faccia altri accertamenti ormonali?
Spero di arrivare a capire cosa è successo al mio corpo dopo il raschiamento.
La terrò aggiornata.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dr. Blasi...questo mese non ho assunto la terapia e le prime perdite si sono presentate al 22 gg.
Mi sono fatta fare l'impegnativa dalla dottoressa e il prossimo mese andrò ad effettuarli.
[#10]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
Perfetto
[#11]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno...scusi il disturbo, volevo chiederLe un'informazione...il ciclo questo mese mi è partito venerdì 19, ora calcolando la 22^ e 24^ giornata del ciclo dovrei fare il prelievo il 10/7 e il 12/7 che però cadono rispettivamente di venerdì e di domenica se i miei calcoli non sono errati. Come mi devo comportare?
[#12]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
Può farli il venerdì e il lunedì(ricordandosi di questo spostamento)
[#13]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dott. Blasi,
ho ritirato l'esito degli esami.
Progesterone al 22 giorno 3,7
Progesterone al 25 giorno 0.7
Deduco dai valori che non vadano bene giusto?
[#14]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
non eccellenti
[#15]
dopo
Utente
Utente
Mi potrebbe spiegare visto l'esito degli esami cosa mi stia succedendo?
Ho cicli anovulatori? E' risolvibile la situazione? può dipendere dal raschiamento che ho effettuato nel 07/2011 visto che tutto è iniziato da quel momento?
E' possibile una gravidanza futura?
Premetto che questo mese ho avuto perdite il 22 giorno e il 23 giorno mi è arrivato il ciclo.
Scusi le mille domande ma sono molto abbattuta.
[#16]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
In questi casi necessita una valutazione clinica ed un monitoraggio ecografico dell'ovulazione.
[#17]
dopo
Utente
Utente
Scusi se la disturbo nuovamente ma per valutazione clinica intende una visita con ecografia? perchè se la risposta è affermativa la visita l'ho fatta prima di iniziare la cura e la ginecologa mi ha detto che era tutto apposto.
Posso chiederle secondo il suo parere cosa potrebbe essere?
[#18]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
Un alterato ritmo dell'ovulazione.
[#19]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, mi scusi volevo chiederle se con i miei valori del progesterone è possibile l'instaurarsi di una gravidanza. Grazie e scusi nuovamente il disturbo.
[#20]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore la mia ginecologa è in ferie e fino a settembre non mi potrà visitare.
Ho sto dubbio che mi attanaglia...avendo come dice lei un alterato ritmo dell'ovulazione...i miei cicli da dopo il raschiamento sono tutti anovulatori?
Quindi finchè ho questi cicli brevi non potrà instaurarsi una gravidanza?
Si potrà sistemare la situazione?
Scusi nuovamente del disturbo
[#21]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
Le potrei rispondere e consigliare un "MONITORAGGIO ecografico dell'ovulazione" con eventuale stimolazione con Clomifene
[#22]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore ho effettuato la visita ginecologica...di fisiologico non c'è nulla...è tutta questione di ormoni.
Visto il ciclo irregolare dai 21 gg ai 26 mi ha prescritto il prelievo di progesterone in 5 giornate:14, 16,18,20 e 22.
Ora i risultati sono i seguenti:
14° giornata: 2.9 ng/mL
16° giornata (effettuato in 17° in quanto di domenica): 5.9 ng/mL
18° giornata: 7.8 ng/mL
20° giornata: 5.7 ng/mL
quello della 22° giornata l'ho effettuata stamattina quindi devo attendere la prossima settimana ma immagino sarà sui 3.
Ora con questi valori si può dedurre se il mio ciclo è ovulatorio o meno?
Basta una cura di progesterone per sistemare la situazione magari iniziandola prima rispetto a quella effettuata nei mesi precedenti senza successo?
La ringrazio in anticipo.
[#23]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
Il valore del progesterone che attende dovrebbe superare i 9 ng/mL
SALUTI
[#24]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la celere risposta...con la frase :Il valore del progesterone che attende dovrebbe superare i 9 ng/mL intende dire che sicuramente sarà così o per capire se il ciclo fosse ovulatorio dovrebbe superare i 9?
Scusi ma non ho ben capito la risposta.
La ringrazio nuovamente.
[#25]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
Esatto mi riferisco al valore del progesterone
[#26]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, ho ritirato il referto e il valore del progesterone in 22^ giornale é 5.1
In 22^ giornata ho iniziato ad avere perdite di sangue e spotting e il ciclo è partito in 25^ giornata.
Che ne pensa?
Con questi valori è possibile che io abbia ovulato?

[#27]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, ricapitolo la mia situazione:
Visto il ciclo irregolare dai 21 gg ai 26 gg il ginecologo del consultorio mi ha prescritto il prelievo di progesterone in 5 giornate:14, 16,18,20 e 22.
Ora i risultati sono i seguenti:
14° giornata: 2.9 ng/mL
16° giornata (effettuato in 17° in quanto di domenica): 5.9 ng/mL
18° giornata: 7.8 ng/mL
20° giornata: 5.7 ng/mL
22° giornata: 5.1 ng/mL
In 22^ giornata ho iniziato ad avere perdite di sangue e spotting e il ciclo è partito in 25^ giornata.
dall'esito degli esami il ginecologo mi ha dato una cura di progesterone, mentre in precedenza avevo fatto una cura di dufaston per tre mesi senza successo, ora mi ha dato da prendere il progeffik da 200 x via orale dal 12 gg x 12 gg quindi fino al 23 gg.
La situazione ora è questa:
al 23 gg di mattina inizio ad avere perdite scarse quasi inesistenti sull'assorbente notato di più quando facevo pipi e mi pulivo, la sera assumo l'ultimo ovulo...ieri 24 gg sempre perdite scarse, in tutta la giornata una macchietta sull'assorbente mentre se facevo pipi lo notavo....stanotte è partito bene...
Ora mi chiedo può essere che i primi due gg erano scarsissimi per via dell'assunzione di progesterone e quindi devo considerare il primo gg di ciclo il 23 gg oppure devo considerare i due gg come il solito spotting e oggi come primo gg di ciclo giusto per regolarmi quando iniziare il ciclo di progeffik questo mese?
Secondo il suo parere dagli esami sopra riportati quando vi è stata ovulazione?
Se inizio a prendere il progeffik in 12 gg e non ho ovulato viene bloccata l'ovulazione?
Grazie in anticipo su i consigli che mi potrà dare.
[#28]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 248
Non si deduce l'ovulazione dai valori del progesterone ma dal picco di LH , da un monitoraggio ecografico dell'ovulazione.
Saluti
[#29]
dopo
Utente
Utente
Quindi posso controllare LH facendo i test di ovulazione?
Mi potrebbe rispondere anche agli altri quesiti?
Grazie in anticipo
[#30]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dott. Blasi, il ciclo mi è venuto il 04/03/2016 al 12° gg ho iniziato ad assumere il progeffik 200 per via orale, oggi sono al 17 gg del ciclo ed è da tre gg che ho dolori al basso ventre come se mi stesse per venire il ciclo.
Considerando che ho un ciclo di 24 gg questi dolori possono essere dati dal progesterone?
Lo scorso mese non ho avuto questi fastidi...
Ho avuto rapporti con coito 11/03 e 13/03.
Grazie
[#31]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore oggi sono al 20 gg e stamattina ho avuto perdite marroncini ora filamenti rossi deduco che mi stia arrivando il ciclo...ora mi chiedo com'è possibile visto che devo assumere ancora quattro pastiglie di progesterone? Non so più cosa fare...non ci capisco più nulla possibile che anche questa cura non abbia effetto su di me?
In più questo mese è dal 13 gg che ho fastidi/dolori da ciclo al basso ventre...può essere il progeffik?
La prego mi dia un consiglio, grazie in anticipo.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test