Utente 268XXX
Buongiorno gentili dottori chiedo se sia corretto usare il bicarbonato per l'igiene intima quotidiana.Grazie se vorrete rispondermi

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non sono d'accordo , porterebbe ad alterazioni del pH della cute dei genitali esterni, con conseguenti possibili infezioni.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 268XXX

Quindi che cosa mi consiglia di usare ?

[#3] dopo  
Utente 268XXX

In farmacia possono consigliarmi qualcosa di non
Aggressivo e con un ph adeguato?

[#4] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sicuramente , per l'igiene intima quotidiana sono presenti numerosi prodotti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente 268XXX

Saugella attiva ( verde) può andare ?

[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
non possiamo fare nomi commerciali
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
Come consiglio eviti prodotti che contengono mentolo che anche se gradevoli alterano la flora locale
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano

[#8] dopo  
Utente 268XXX

Può essere utile dopo una cura contro la candida e dopo aver avuto il ciclo mettere dei lactonacilli in loco, oltre che assumerli per via orale ( cosa che sto già facendo ) ? Riguardo al detergente intimo che sto usando contiene timo e salvia

[#9] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
Assolutemente!! possono aiutare a a ripristinare la flora, soprattuto dopo una cura antibiotica, può mettere gli ovuli per 6 sere se ha eseguito una terapia antibiotica e poi proseguire ad assumerli per via orale. prenderli entrambi per quanto non si dannoso mi sembra anche fin troppo.
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano

[#10] dopo  
Utente 268XXX

Sto aspettando i risultati di urinocultura e tamponi vari e ho appena finito il ciclo è normale sentire un pò di fastidio considerato che prima di avere il ciclo ho avuto la candida ? Realmente non so che detergente intimo usare perché ho paura di irritare le mucose

[#11] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
Come diceva il collega si faccia consigliare in farmacia, io personalmente le sconsiglio prodotti al mentolo e comunque il detergente intimo lo usi una volta al giorno e poi semplici lavaggi con acqua fresa durante la giornata.
Un po' di fastidio può esserci, ma attenda gli esiti degli esami eseguiti
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano

[#12] dopo  
Utente 268XXX

In farmacia mi hanno consigliato saugella che non contiene menta ma mi hanno detto che va bene per questi periodi

[#13] dopo  
Utente 268XXX

É normale avere leucorrea dopo la fine del ciclo perché mi sono accorta di avere delle perdite...probabilmente la candida non é stata debellata

[#14] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
perdite mucose ci possono stare, leucorrea un po' meno ma attenda l'esito dei tamponi così da fugare ogni dubbio.
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano

[#15] dopo  
Utente 268XXX

Sentire la pipì bollente ...non bruciore durante o dopo la minzione ne prurito solo la pipì bollente può essere significato di qualche infiammazione uro-genitale?

[#16] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
infezione delle vie urinarie?
Deve eseguire una URINOCOLTURA con eventuale antibiogramma.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#17] dopo  
Utente 268XXX

Ho fatto anche quello assieme al tampone ora sono in attesa dei referti

[#18] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
perfetto
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#19] dopo  
Utente 268XXX

20 giorni per i referti mi
Pare assurdo ho fatto tutto venerdì scorso e domani devo comunque andare in ospedale per accompagnare mia mamma ...capisco che ci sono diverse procedure ma 20 giorni ....il mio medico mi ha detto che in tre quattro giorni é tutto pronto ...poi é una questione organizzativa dei laboratori

[#20] dopo  
Utente 268XXX

Mi è stato trovato lo streptococcus agalactiae....specifico che non sono in gravidanza ...comunque domani andrò dal medico che mi darà l'anribiotico ( uno di quelli più adatti indicati dall'antibiogramma)

[#21] dopo  
Utente 268XXX

Allora mi ha dato levoflixacina per 8 gg e micoschiuma per lavarmi ....a livello uretrale sto già meglio ma a livello vaginale son sempre più rossa ....

[#22] dopo  
Utente 268XXX

Sono al quarto giorno di antibiotico e ho ancora sensazione di bruciore a livello uretrale e perianale è ancora la sensazione della pipì che brucia ....qualche consiglio ?

[#23] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
ripetere urinocoltura
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#24] dopo  
Utente 268XXX

L'ho ripetuta prima di iniziare l'antibiotico

[#25] dopo  
Utente 268XXX

Visto che le prime erano risultate " contaminate " da ripetere il medico me l'ha fatta ripetere anche se sul tampone vescicale e uretrale era stato trovato streptococco agalactiae