Utente 304XXX
Salve. Ho 19 anni e ieri sera ho avuto un rapporto protetto con il mio ragazzo. Al termine del rapporto lui ha come sempre controllato l'integrità del preservativo accorgendosi, solo dopo aver spremuto molto il preservativo, di un minuscolo foretto a livello del serbatoio. Lui sostiene che ci sia la possibilità che l'abbia rotto lui quando lo stava controllando, perchè all'inizio si era formata quasi come una "bollicina" e lui, sfregandola e strizzando al massimo il preservativo, l'avrebbe fatta rompere. Ho spremuto io stessa il preservativo e solo facendo pressione molto forte sulla parte vicino al foro fuoriesce un filino di acqua. Lui non ha neanche eiaculato dentro e il mio ciclo dovrebbe arrivare fra 5-6 giorni, ma non essendo regolare potrebbe arrivare con qualche giorno di ritardo. Credete che dovrei allarmarmi? Dovrei usare la pillola del giorno dopo per sicurezza?
Attendo consiglio da parte vostra, più esperti di me, spero entro poche ore visto che il tempo per utilizzare la pillola stringe.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Lucia Vecoli

44% attività
4% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., incidenti con il preservativo sono purtroppo molto frequenti, secondo me meglio non fidarsi e rivolgersi subito in Farmacia, dove, senza necessità di ricetta , è possibile acquistare Ellaone, la pillola del giorno dopo più efficace, che funziona addirittura dopo 5 giorni dal rapporto a rischio. L'efficacia è maggiore più precocemente viene assunta. Essendo praticamente sprovvista di rischi per la salute e priva di effetti collaterali è meglio, nel dubbio, non rischiare.
Per l'avvenire è opportuno consultare un ginecologo/a di fiducia e valutare con lui l'opportunità di ricorrere ad un contraccettivo più sicuro. Esistono diverse opzioni( pillola, cerotto, anello, IUD ), per cui è facile trovare una soluzione pratica e affidabile. Cordiali saluti e auguri.
Dr. Lucia Vecoli

[#2] dopo  
Utente 304XXX

Grazie mille dottoressa per la risposta immediata e per la sua disponibilità. Quindi non ci sono effetti collaterali nella pillola? Io sapevo che fosse molto forte e avevo un po' di paura ad assumerla, speravo non fosse necessario ma lo preferisco davanti una gravidanza indesiderata. C'è un'altro problema: la Ellaone da quel che ho letto su internet mi sembra abbastanza costosa e non potendo chiedere soldi ai nostri genitori che sono all'oscuro di tutto questo, volevo sapere se c'è qualche altra pillola altrettanto efficace e meno costosa. Sono passate meno di 24 ore dal rapporto
La ringrazio nuovamente per la disponibilità

[#3] dopo  
Utente 304XXX

Le volevo chiedere anche un'altra cosa. Mia madre ha avuto una trombosi qualche anno fa. Per motivi di difetto genetico mi hanno consigliato al consultorio di effettuare dei test per verificarne la presenza anche su di me (del difetto) prima di assumere altri tipi di anticoncezionali... La pillola del giorno dopo ha gli stessi rischi?

[#4] dopo  
Dr. Lucia Vecoli

44% attività
4% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2014
Per quel che riguarda il prezzo, esiste anche Norlevo, meno efficace, ma meno costosa e necessita di ricetta medica.
Per la sicurezza entrambe non presentano rischi.
Cordiali saluti.
Dr. Lucia Vecoli

[#5] dopo  
Utente 304XXX

Ma è meno efficace perché ci sono meno giorni di tempo per assumerla o per altro?

[#6] dopo  
Dr. Lucia Vecoli

44% attività
4% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., la sicurezza in più si basa su studi clinici che attestano una minore percentuale di gravidanze nelle utilizzatrici, tanto che ormai il preparato in questione è il più diffuso in ambito europeo. Cordiali saluti.
Dr. Lucia Vecoli