Utente 404XXX
Buongiorno, assumo la pillola anticoncezionale Daylette da luglio 2015 ed ho sempre avuto le mestruazioni regolarmente al quarto giorno dell' assunzione dell'ultima "compressa inattiva" ed il giorno dopo ho sempre ricominciato ad assumere il nuovo ciclo del farmaco. Questo mese ho avuto il mio regolare ciclo dal 10, quindi dall' 11 assumo le compresse attive. Ho eseguito un pap test il 22 e ho avuto solo delle piccole perdite per due giorni, mentre da giovedì 25 ho di nuovo il ciclo mestruale (flusso più abbondante e classici doloretti). In questi giorni ho continuato con la normale assunzione della pillola ma vorrei sapere come comportarmi con le successive assunzioni sia nel caso in cui le mestruazioni dovessero presentarsi ancora nel giorno 9 marzo (al 28esimo giorno dal 10.02 e quando terminerei il periodo di pausa dei 4 giorni tra il blister attuale ed il successivo) oppure nel caso non mi si dovesse presentare il 10.03 ma il 16.03 come devo regolarizzare l'assunzione della pillola e mantenere comunque l'azione contraccettiva. grazie mille, saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si tratta di uno spotting, che a volte può comparire .
Ma deve escludere eventuali ritardi di assunzione, dimenticanze delle pillole, assunzione di antibiotici , episodi di vomito e/o diarrea.
Tutte cause che possono portare a questi fastidi.
In questi casi consiglio di saltare l'assunzione delle 4 pillole placebo
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI