Utente 115XXX
Buongiorno, lo scorso 25 maggio ho avuto un rapporto sessuale ma nell'atto si è rotto il profilattico. Lui se ne è accorto subito, pertanto non c'è stata eiaculazione, e ha provveduto all'immediata sostituzione con un profilattico integro. Credo a causa dell'ansia per quanto si è verificato ho comunque avuto un ritardo e ho deciso così di recarmi dal mio medico curante il 3 giugno per un consulto. La dottoressa mi ha detto che visto le modalità era praticamente impossibile che io fossi incinta, ma di effettuare il test lunedì p.v. nel caso il ciclo non si fosse presentato.
Il ciclo è però arrivato lo stesso giorno, ma fin da subito si è presentato diverso dal solito. Ha iniziato presentandosi con perdite molto leggere di colore chiaro, quasi acquose, per poi diventare molto spesso, viscoso e di colore rosso vivo. Ho la sensazione che il sangue fatichi a "scendere", tanto che l'assorbente è quasi sempre pulito e noto la presenza di sangue solo pulendomi.Inoltre ho riscontrati grossi coaguli, presumo, delle dimensioni di circa 3-4 cm.
Solitamente il mio ciclo mestruale è piuttosto abbondante, con perdite scure ma senza coaguli e abbastanza doloroso, tutte condizioni che in questo ciclo non si stanno verificando.
Queste irregolarità del ciclo sono dovute al ritardo e all'ansia oppure è il caso che mi rechi da uno specialista? Devo comunque effettuare il test di gravidanza?
Inoltre vorrei porre alla vostra cortese attenzione un dubbio riguardo all'interazione fra contraccettivi e assunzione di topiramato, in quanto mi è stato riferito di possibili interazioni e conseguente inefficacia. Vi sono studi in merito?
Grazie per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Giampietro Gubbini

44% attività
4% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Carissima
Credo che un controllo ginecologico possa chiarire tutti i tuoi dubbi e programmare un buon metodo contraccettivo.Perche'non pensare a un sistema contraccettivo intrauterini come Jaydess?
Cordiali saluti
Dr. Giampietro Gubbini

[#2] dopo  
Utente 115XXX

Innanzitutto grazie per la risposta. Appena mi sarà possibile effettuerò la visita. Per quanto riguarda i contraccettivi intrauterini ne avevo letto, ma mi lasciano un po' dubbiosa.
Cordiali saluti