Utente 415XXX
Salve , mi sono sottoposta a colposcopia perché il mio ginecologo durante una visita ha notato un piccolo sanguinamento dovuto ad una pieghetta ... Dalla visita colpiscopica è risultato
Giunzione squamocolonnale
Visibile esacervicale
Quadro colposcopico normale
Epitelio originale atrofico fino a 2/3
Trasformazione anormale G2
Epitelio bianco ispessito ore 12-2
Reperti miscellanei :marcata reazione aceto positiva sul L.A. Fare biopsia
Il giorno dopo ho fatto la biopsia e attendo ancora i risultati ... 6 mesi prima ho fatto il pap test ed è tutto normale ...
Come mai in sei mesi una tale evoluzione?
A cosa può essere dovuto?
2 anni fa risultò positivo all'hpv test 6 ma dopo 6 mesi era già sparito ... Ho continuato a fare i controlli ogni 6 mesi ...
È una cosa preoccupante? L'attesa del risultato della biopsia è molto stressante... Non so cosa pensare
Grazie per una Vostra eventuale risposta

[#1] dopo  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La colposcopia é un test molto sensibile, ma non altrettanto specifico.
Questo significa che molte delle anormalità segnalate, in assenza di una citologia positiva, non corrispondano ad una lesione vera e propria ma sono espressione di fatti infiammatori o ripartivi tipici di quell'area.
Per questo motivo viene definita un esame di 2 livello ed eseguita in seguito ad un pap test anormale con lo scopo di individuare la zona di provenienza delle cellule alterate su cui fare una biopsia; in questo modo l’esame diventa molto più specifico.
Se il pap test 6 mesi fa era negativo aspetterei con tranquillità l'esito della biopsia
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it

[#2] dopo  
Utente 415XXX

Grazie Dottor Gentili ... La sua risposta mi riempie di speranza!aspetterò serenamente (per quanto possibile!!) l'arrivo del risultato ... Grazie ancora per la celerità della risposta
Cordiali saluti !

[#3] dopo  
Utente 415XXX

Salve dottor Gentili ho avuto oggi i risultati della biopsia :
Frammenti di portio rivestiti da epitelio pavimentoso con displasia grave fino al carcinoma in situ .Indenni da lesioni gli sfondati ghiandolari endocervicali presenti nei prelievi
È una cosa grave? Cosa mi diranno di fare?
Grazie per una sua risposta

[#4] dopo  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Si tratta di una lesione precancerosa della cervice uterina limitata all'epitelio superficiale, che per essere rimossa necessita di un piccolo intervento chirurgico
Fortunatamente oggi esistono dei sistemi quali l'ansa diatermica o il laser con i quali è possibile con un intervento ambulatoriale eradicare la lesione asportando solo il tessuto interessato con una elevata percentuale di guarigione lasciando integre le funzioni riproduttive dell'organo.
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it

[#5] dopo  
Utente 415XXX

Grazie ancora per la sua disponibilità.., domani mattina mi sottoporrò a conizzazione.. Viene data qualche terapia medicinale ? Verranno fatti altri accertamenti su quello che verrà prelevato?
Grazie ancora ..

[#6] dopo  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Sul materiale prelevato verrà valutato in maiera più completa il grado delle anormalità e se la lesione è stato asportata completamente.
Nella maggioranza dei casi l'intervento di conizzazione è risolutivo
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it

[#7] dopo  
Utente 415XXX

Salve Dottor Gentili mi scusi se la disturbo ancora ...
Purtroppo l'Intervento di conizzazione è stato rimandato di un paio di settimane, perché nella struttura ospedaliera non c'è posto nell'immediato.. Posso stare tranquilla e aspettare che arrivi il giorno dell'intervento o devo farlo nel più breve tempo possibile?
Grazie ... Mi scusi ancora ma sono molto in ansia

[#8] dopo  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Può stare tranquilla ed aspettare il giorno prefissato
Un processo come il suo per evolversi impiega anni, per cui nulla cambia in qualche settimana di attesa cambia
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it

[#9] dopo  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
I condilomi sono portati da ceppi di HPV a basso rischio( 6-11), dunque non è necessaria la tipizzazione.
Quasi sempre guariscono spontaneamente nel giro di un anno , ma per accelerare la guarigione, o per motivi psicologici ed estetici si ricorre a creme o alla vaporizzazione laser .
La trasmissione del virus per via orale è possibile, però è poi difficile che insorgano i condilomi in quanto le condizioni anatomiche di lingua e cavo orale sono meno recettive e adatte allo sviluppo di tali lesioni rispetto agli organi genitali
Infine se la colposcopia è risultata negativa il pap- test,sopratutto alla sua età, è superfluo.
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it

[#10] dopo  
Utente 415XXX

Salve dottor Gentili... Oggi ho finalmente ritirato il risultato dell'esame istologico dopo la conizzazione il risultato è questo :
MATERIALE INVIATO
A. Biopsia portio
B. Canale cervicale
DESCRIZIONE MACROSCOPICA
A. Cono di portio pervenuto orientato di cm 2,5 x2x2
B. Circa 1 cc di materiale
Rt SEP
CAMPIONI
A1
B1
Diagnosi
A) CIN2 (SIL DI ALTO GRADO)NELLE SEZIONI ATTORNO ALLE ORE 3; SINGOLE GHIANDOLE ENDOCERVICALI INTERESSATE DA DISPLASIA SQUAMOSA DI ALTO GRADO (CIN2) ; SOVRAPPOSTA FLOGOSI CRONICA EROSIVA ;
MARGINE DI RESEZIONE ENDOCERVICALE INDENNE DA DISPLASIA
B) MUCOSA ENDOCERVICALE E ISTMICO-ENDOMETRIALE INDENNE DA DISPLASIA
come dovrò procedere ? Cosa mi dirà di fare il ginecologo!? Posso sperare che sia tutto passato?
Grazie per la sua attenzione
Cordiali saluti

[#11] dopo  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Da quello che mi riferisce constato che le è stata fatta un ampia escissione della parte e che la lesione non interessa i margini di resezione chirurgca. Tutto a posto dunque
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it