Utente 416XXX
Spettabili Medici dello staff,

Vi scrivo perché vorrei una Vostra opinione.
Assumo la pillola Lybella dal 2009, ho iniziato ad assumerla per sospetto di endometriosi e
ovaio micropolicistico. L'ho sempre presa con regolarità.
A febbraio ho avuto una gastroenterite, ma non ho avuto rapporti sessuali. Nel mese di maggio 2016
ho saltato 2 o tre pillole ( non ricordo di che settimana facessero parte) e si è presentata l'emorragia da
sospensione. Con l'inizio del nuovo blister ho iniziato ad avere rapporti sessuali con il mio nuovo partner
con coito interrotto, la pillola l'ho sempre assunta con regolarità e l'emoraggia si è sempre presentata.
Ho notato però che è molto più scarsa ( 1 giorno di ciclo e poi perdite) e mi chiedevo se l'efficacia
contraccettiva fosse garantita o se quell'errore nell'assunzione di maggio poteva averla compromessa
e ritrovarmi in uno stato di gravidanza.
Preciso inoltre che in questo arco di tempo ho assunto normix e un farmaco per lo svuotamento gastrico
( solo o nel mese di febbraio ma non ho avuto rapporti), esopral 20mg , nux vomica, vitamine.
Assumo anche per problemi di ipotiroidismo eutirox 100mg. La pillola la prendo sempre prima di coricarmi.
In generale quando compare l'emorragia da sospensione si può sempre stare tranquille?
Nel mese di marzo ho fatto un ecografia addome completo e la dottoressa che me l'ha eseguita mi ha detto che ho
ancora l'ovaio policistico, com'è possibile?
In attesa di una Vostra risposta porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina con l'uso della pillola l'ovaio micropolicistico non peggiora,l ma neanche sparisce. La pillola agisce sulla endometriosi ed anche molto bene. quindi se non ha dolori vuol dire che la terapia funziona bene e non deve mai interromperla. Se l'emorragia è scarsa rispetto a quando non prendeva la pillola e abbastanza normale. Se lei prende la pillola dal primo giorno delle mestruazioni l'efficacia è completa fin da subito perchè viene bloccata l'ovulazione. quindi può avere rapporti completi senza praticare il coito interrotto. cari saluti
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena

[#2] dopo  
Utente 416XXX

Spettabile Dottor Gerunda, la ringrazio per avermi risposto.
Quando ho scritto di interrompere la pillola, non intendevo dire che l'ho interrotta ma che ho fatto i classici giorni di sospensione,la pillola ha 21 compresse e faccio 7 giorni di pausa.
Quello che volevo chiedere nello specifico è se in caso di gravidanza, l'emorragia da sospensione può comparire lo stesso, questa cosa non mi è mai stata chiara.
La pillola l'ho sempre presa in modo corretto da quando ho rapporti, non l'ho mai dimenticata, le uniche dimenticate ci sono state nel mese di maggio durante il quale non ho avuto rapporti.
La ringrazio per la sua disponibilità

[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile signora se lei ha l'emorragia da sospensione non è in cinta per definizione. L'emorragia comporta uno sfaldamento dei tessuti uterini e quindi non compatibili con la gravidanza. cari saluti
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena