Utente 425XXX
Salve!
Il mio ultimo ciclo è arrivato giorno 24/09 e oggi 02/10 ho avuto un rapporto con preservativo che però ci siamo accorti essersi sfilato senza che ci sia stata eiaculazione. Dopo due ore dal rapporto ho assunto la Ellaone. Nelle successive due ore abbiamo avuto un secondo rapporto e anche questa volta, sempre senza eiaculazione, si è verificato un problema: preservativo rotto.
Ora la mia paura è relativa non solo all'efficacia della pillola relativamente al primo rapporto ma anche e soprattutto legata al secondo incidente (che ricordo essere avvenuto due ore dopo l'assunzione della pillola). Vi sono possibilità di incorrere in una gravidanza benché, ripeto, l'eiaculazione non sia avvenuta in nessuno dei due casi?
Ringrazio per l'attenzione.

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina direi che si è iperprotetta e quindi non corre alcun rischio. Direi che vale la pena cambiare preservativi se si sfilano e si rompono. Sono eventi che non dovrebbero accadere se la confezione non è vecchia e il preservativo viene infilato correttamente (facendo uscire l'aria dal serbatoio). Cari saluti
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena

[#2] dopo  
Utente 425XXX

La ringrazio infinitamente per la risposta, Professore.
Ne approfitto per chiederle se posso stare tranquilla anche relativamente al fatto che, controllato il preservativo rotto, abbiamo riscontrato la presenza di liquido pre-eiaculatorio.

Sul foglietto illustrativo della compressa ho letto che se si ha un rapporto non protetto (nel mio caso a rischio per la presenza del solo liquido pre-eiaculatorio) dopo aver preso la Ellaone, il medicinale non impedirà la gravidanza. L'aver preso due ore prima la ellaone mi ha assicurato la protezione anche nel secondo caso o il non rischio deriva dalla non eiaculazione indipendentemente dalla tempistica dell'assunzione del contraccettivo?
Spero di essermi espressa chiaramente e la rigrazio dell'attenzione.

[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile signorina se il suo compagno non ha avuto una eiaculazione non c'è rischio di gravidanza. Il liquido preiaculatorio non contiene spermatozoi. L'importante è che si sia certi che non è avvenuta una eiaculazione tra il primo ed il secondo atto, perchè nel caso nel liquido preeiaculatorio del secondo rapporto possono essere stati presenti degli spermatozoi residui. In ogni modo la EllaOne la ha protetta anche nel secondo rapporto. Cari saluti
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena