Utente 424XXX
Buongiorno, vi scrivo per un consiglio in merito alla pillola che sto assumendo.
Ho 27 anni Prendo Sibilla da quasi 2 anni ma ultimamente ho notato qualche effetto collaterale tipo gonfiore e dolore al seno nel quadrante superiore esterno sia destro che sinistro per tutta la durata delle 21 pillole. Il fastidio è esattamente quello che prova in assenza di pillola prima di avere il ciclo però con la pillola dura quasi tutto il mese.Il dolore, la tensione e il gonfiore spariscono del tutto nella pausa dei 7 giorni. Ho contattato il mio ginecologo che dice di interrompere la pillola per "disintossicarmi" qualche mese, per poi trovarne una con un dosaggio più bilanciato per me.
Secondo voi è giusto interromperla ? O sarebbe semplicemente giusto provarne un'altra che non dia questo effetto collaterale?

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Episodi di mastodinia femminile o maschile sono di frequente riscontro nella pratica clinica quotidiana. Nella donna in terapia estroprogestinica questo sintomo può essere dovuto ad uno squilibrio ormonale dovuto al farmaco assunto. Questo non significa una controindicazione assoluta all'uso di tali preparati ma semplicemente la necessità di cambiare il medicinale rivolgendosi ad uno con un diverso rapporto estroprogestinico. Saluti cordiali.
Mauro Granata