Utente 394XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 29 anni, da anni soffro di colon irritabile, dopo dei dolorini alle ovaie cercando su internet ho letto che potrebbe essere sintomo di tumore alle ovaie e così leggendo tutti i sintomi ho letto che uno tra questi è il dover urinare spesso, da quel momento anche io sento l'esigenza di dover urinare spesso e ho scariche e coliche. Altro sintomo. Ho chiamato il ginecologo e mi può visitare dopo il 2 settembre. Sono disperata, mangio pochissimo e mi di però ogni giorno. Qualcuno può dirmi se è possibile abbia questo tumore dati i sintomi?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Per diagnosticare un tumore alle ovaie , è importante eseguire una indagine ecografica con visita, e non fidarsi di sintomi comuni a numerose patologie benigne.
Gli effetti negativi della auto diagnosi sono questi .
La sintomatologia potrebbe riferirsi ad una cistite, ad una sindrome del colon irritabile, ad una infezione pelvica, e tante altre patologie.
Si tranquillizzi e attenda con serenità una visita ginecologica
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 394XXX

Non riesco a capire come mai se dormo il pomeriggio o di notte non sento dolore, ma al risveglio lo avverto subito.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Tutto ciò va valutato con una accurata visita ginecologica
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 394XXX

Da due giorni altro sintomo, nn riesco più a mangiare. Ma quante probabilità ci sono possa avere quest tumore?