Utente 493XXX
Buonasera,penso di aver provato tutte le cure possibili per la CANDIDA GLABRATA.... sono disperata. Sono 6 mesi che ho scoperto di avere questo problema e non riesco a venirne fuori. In più anche la flora lattobacillare ne ha risentito al punto che è inesistente. Attualmente mangio yogurt,prendo integratori (SISTEMIC PLUS),non mangio dolci non mangio pasta (solo integrale) ne pane... Ho provato tutti gli ovuli possibili per riprestinare la flora ma a quanto pare è molto difficile.. Ho fatto la cura con ABBA 1G-2 volte al giorno x 6 giorni,fluconazol,amoxicillina,ma non ne vengo fuori.. La mia ginecologa si è arresa e mi ha mandato dal medico di famiglia ma non credo possa fare più di lei. Potete aiutarmi voi?

[#1] dopo  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
16% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)
PISA (PI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Può rispondere a questi due quesiti?
Come è stata fatta la diagnosi?
Prima di intraprendere una nuova cura è stata verificata con una coltura la presenza di candida?
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it

[#2] dopo  
Utente 493XXX

Ho eseguito diversi tamponi vaginali,anzi tutti i tamponi possibili. Ogni volta che facevo una cura dopo eseguito il tampone. Il tampone cervicale e negativo assieme a quello uretrale. Il tampone vaginale risulta dopo diverse cure POSITIVO.Flora lattobacillare ridotta ed ecosistema vaginale sbilanciato. Leggo; KLEBSIELLA PNEUMONIALE e sotto sempre nell'identificazione CANDIDA GLABRATA. Ovviamente ho anche Antibiogramma ma ripeto ho provato diverse cure a quanto pare senza esito.