Utente 499XXX
Egregi dottori, vi scrivo per un dubbio.
In un momento dettato da stress e sincera curiositá, ho inserito durante la masturbazione al posto delle dita una penna biro e successivamente un evidenziatore di tipo tratto marker (non insieme!). Il tutto per qualche secondo dopo essermi resa conto del rischio che stavo correndo. Entrambi gli oggetti sono usciti intatti, ma a distanza di due settimane mi chiedo se è possibile che dei pezzetti si siano staccati e che siano rimasti nella vagina o che abbia preso qualche infezione. Una parte di me ha perfino il timore che mi sia rimasto dentro qualcosa di piú grande e che non me ne sia accorta. Nel frattempo ho avuto il ciclo qualche giorno dopo e non accusavo e tutt'ora non accuso sintomi di infezione o corpo estraneo - ho poche perdite e queste sono incolori e inodori, la minzione non brucia e mi sento come il solito, se non che in agitazione per la possibilitá di infezione/corpo estraneo. Inoltre ho provveduto a controllare piú volte manualmente la presenza di un corpo estraneo e non ho avvertito niente, ma questo puó essere dato dal fatto che il mio dito piú lungo è di appena 7cm e che non riuscendo ad inserirlo per intero non riesco ad arrivare alla cervice. Per accertarmi in ogni caso volevo fare una visita ginecologica, anche perché sono alla soglia dei vent'anni e mi sarebbe piaciuto farmi visitare prima o poi. Il problema sorge dal fatto che sono vergine e che lo studio che ho chiamato mi ha riferito che è possibile farmi fare solo un'ecografia transaddominale. Da questa si possono vedere possibili corpi estranei (piccoli o meno) e/o infezioni? O devo richiedere per una visita con speculum da virgo/transrettale? Preferirei comunque non spiegare alla segretaria tutta la faccenda... Posso magari tentare di chiedere alla ginecologa dopo l'ecografia di controllarmi o sarebbe un andare al di fuori di ciò che ho prenotato? Infine posso farmi controllare pure la vulva?
Grazie mille per la pazienza e la disponibilitá.

[#1] dopo  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
16% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)
PISA (PI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Se gli oggetti sono usciti intatti non dovrebbe essere rimasto nulla in vagina. Corpi estranei molto piccoli vengono poi espulsi spontaneamente. Chieda comunque alla ginecologa che le fa l'ecografia sarà sicuramente in grado di comprendere e di consigliarla per il meglio
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Grazie mille dottore, la sua risposta è stata tempestiva e rassicurante.
Saluti