x

x

Rimanere incinta con contatto tra pene e vagina

Il lubrificante intimo amplifica il piacere. 👉Scopri come usarlo

Buongiorno cordiali dottori,
nei primi giorni successivi al ciclo io e il mio ragazzo abbiamo effetuato del petting e non un rapporto completo.

Lui perdeva liquido pre eiaculatorio e probabilmente ma non ne sono sicura il suo pene ha toccato la mia vagina esternamente e se si per pochi secondi senza comunque penetrazione e in seguito ha eseguito la masturbazione con un dito.

Uno o due giorni dopo ho sofferto di nausea e pesantezza allo stomaco.

Il giorno successivo soffro di pancia gonfia e "movimenti", dolore alle ovaie e dolore sulla parte bassa della schiena.

La mia preoccupazione è di essere incinta dato che non ho mai provato queste sensazioni dato anche che il suo pene era sporco di liquido pre eiaculatorio.

Ho preso la pillola dei 5 giorni dopo per sicurezza ma ritengo che non si cosi facile rimanere incinta.

Potrebbe darmi un suo parere a riguardo?

Rimango in attesa di una vostra gentile risposta
Grazie mille
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 42.2k 1.3k 260
in questo caso l'uso della contraccezione post- coitale è stato eccessivo ( come uccidere una mosca con una bomba atomica) .
Il liquido pre-eiaculatorio deve penetrare in vagina e non essere depositato sulla vulva (genitali esterni) , e inoltre lo stesso liquido deve contenere spermatozoi vivi e vitali ( non sempre presenti nel liquido pre- eiaculatorio) .
Mi auguro di essere stato chiaro e attenzione all'abuso della contraccezione post-coitale , meglio la contraccezione classica .
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera,
grazie per la sua pronta risposta.
Saprebbe dirmi da cosa possono essere dovuti questi dolori?
Grazie
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 42.2k 1.3k 260
Questo è possibile soltanto con una valutazione ginecologica

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto