Utente
Gentili dottori,
Ho 33 anni e a febbraio ho avuto un aborto spontaneo.

Il ciclo mi è tornato il 30/3 e dopo il controllo effettuato a fine ciclo mi è stata dignosticata una cisti disfunzionale all’ovaio sx di 3x5 senza versamento.

Mi hanno detto che di non preoccuparmi che si riassorbirà e che posso cercare una gravidanza senza problemi perché la cisti non preclude eventuali ovulazioni.

Mi hanno anche detto che prendere invece la pillola per 2 o 3 mesi potrebbe comunque non farmi passare la cisti ma ovviamente impedirmi di concepire.

La mia domanda è: ovviamente io preferirei non prendere contraccettivi sperando di rimanere di nuovo gravida ma non vorrei ritrovarmi tra un mese o due senza gravidanza e con una cisti più grande e magari da operare.

Cosa sarebbe meglio fare?
Ho speranze di ovulare comunque?
Ho quasi 34 anni e non vorrei avere complicanze o danni sulle ovaie, se c’è da fare una terapia la faccio se può essere un bene per me.

Vi ringrazio molto, come potete capire da soli è una situazione di grande dolore oltre che confusione.

[#1]  
Prof. Simone Ferrero

28% attività
16% attualità
12% socialità
CHIAVARI (GE)
GENOVA (GE)
ALBISOLA SUPERIORE (SV)
CAIRO MONTENOTTE (SV)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2005
Le cisti disfunzionali sono comuni, in particolare dopo gli aborti spontanei. Tipicamente queste cisti regrediscono spontaneamente ed è stato dimostrato in modo chiaro che l’assunzione della pillola contraccettiva non aumenta la possibilità di riassorbimento. Pertanto io le consiglio di non assumere la pillola e, solo per prudenza, di fare un controllo ecografico fra 40-60 giorni.
Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta.
Avrei solo un altro dubbio:
La cisti può nei prossimi mesi mentre si riassorbirà crearmi dei problemi di fertilità interferendo con l’ovulazione?
La ringrazio ancora per l’aiuto..

[#3]  
Prof. Simone Ferrero

28% attività
16% attualità
12% socialità
CHIAVARI (GE)
GENOVA (GE)
ALBISOLA SUPERIORE (SV)
CAIRO MONTENOTTE (SV)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2005
Può a volte causare irregolarità transitorie del ciclo ovarico e mestruale e quindi a volte può rendere più difficile il concepimento.
Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it