Utente
Buongiorno,
mio marito ed io stiamo cercando una gravidanza da due anni.

Sono rimasta incinta una prima volta dopo tre mesi di tentativi mirati, ma la gravidanza si è risolta in un aborto per uovo chiaro.

Da lì abbiamo fatto degli accertamenti ed è venuto fuori che mio marito soffre di oligospermia con frammentazione 10%.
Tutti gli altri test che abbiamo fatto sono risultati negativi.

Mi sono sottoposta ad una prima icsi a luglio, che ha dato origine a due blastocisti che però non si sono impiantate.

A febbraio ho effettuato un'altra icsi con pgd e il risultato sono state 5 blastocisti, di cui 4 aneuploidi e una a mosaico trisomia 21 che si è scelto di non impiantare.

Il genetista ha imputato questi risultati a sfortuna, ma... Mi chiedevo un'altra cosa.


Io soffro di emicranie da una vita che una volta si presentavano durante la fase mestruale e da qualche tempo subito dopo l'ovulazione, con il rialzo del progesterone.
Non potendo più assumere triptani per via di una terapia a base di escitalopram che sto facendo, mi "curo" con gli antinfiammatori, che mi diminuiscono un po' il dolore anche se non lo fanno andare via del tutto.

Ho letto sul bugiardino dell'Oki che in donne che stanno facendo analisi per la fertilità, l'utilizzo di quel farmaco è sconsigliato.

Mi chiedevo se valesse lo stesso per il paracetamolo o se potessi assumerlo con maggior tranquillità: noi nel frattempo stiamo continuando ad avere rapporti regolarmente, sperando che ci capiti un colpo di fortuna, ma non vorrei vanificare tutto con l'assunzione degli antinfiammatori.

Pare che io non abbia problemi ginecologici, amh alto e tutto a posto, ma... Questo bambino non arriva ed io sono sempre più sfiduciata!
Grazie mille, un saluto

[#1]  
Dr. Franco Lisi

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Salve
gli antinfiammatori non possono agire negativamente sulla sua fertilità. Lei ha fatto 2 icsi dopo essere rimasta incinta spontaneamente. Come mai? Tube e dosaggio ormonale come vanno?
Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore, grazie per la sua risposta.
Ho fatto solo una isteroscopia, non ho fatto isterosalpingografia perché mi hanno detto che, essendo rimasta incinta, le tube dovrebbero essere pervie. L'esito dell'isteroscopia è "cavità normoconformata, si visualizzano gli osti tubarici bilateralmente. Caratteri endometrio omogeneo". Mi hanno detto che ho una lieve sellatura che non è da correggere con metroplastica.
I follicoli antrali sono 8 a destra e 6 a sinistra, i valori ormonali di un anno fa erano progesterone 21,40, estradiolo 15,1, lh 5,5, prolattina 20,5, fsh 7,7.
Tiroide a posto, lupus, ab anticardiolipina, omocisteina, esami per trombofilia e genetici tutti negativi.
I ginecologi che mi hanno vista fino ad oggi, alla mia domanda su come avessi fatto a restare incinta dopo così poco tempo e poi nulla più, mi hanno detto che è stato un caso, che in natura tutto possa succedere... Non so che risponderle purtroppo. Anche a me da profana sembrava strano.
Un'ultima domanda, che pensa lei del fattore emotivo legato a un mancato concepimento? A me pare strano, perché penso che se ovocita e spermatozoo si incontrano, questo accada a prescindere dai miei pensieri, se gli ormoni sono ok... Ma tante persone mi dicono che dipenda dalla testa!
Non so più che pensare...
Grazie ancora, di cuore

[#3]  
Dr. Franco Lisi

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Salve
non dipende dalla testa.
L'esame delle tube andava fatto perché le tube erano pervie allora..adesso chissà. Comunque quando avviene questo ..incinta poi più niente ...in genere si tratta di un fattore ovulatorio. Quindi forse va investigato lì.
Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore, non può immaginare che sollievo mi dia la sua risposta.
Sentendomi ripetere in continuazione che "quando mi rilasserò e non ci penserò più il bambino arriverà", da una parte mi innervosivo per la banalità e la superficialità della frase, ma dall'altra mi colpevolizzare pensando che potessero avere ragione e fosse tutta colpa della mia ansia.
Consiglia di ripetere gli esami ormonali? Dai vari controlli che ho fatto il follicolo si è sempre visto, ma effettivamente ora è diverso tempo che non faccio ecografie pelviche fini a se stesse.
Grazie di cuore, davvero.