Sindrome pre-mestruale (o presunta tale) dall'inizio della ricerca di una gravidanza

Buongiorno,
ho 34 anni e sono alla ricerca di una gravidanza da circa 7 mesi.
Ho sempre avuto un ciclo piuttosto irregolare (dai 24 ai 32 giorni) con mestruazioni abbondanti e dolorose.
non ho mai avuto dolori in ovulazione e nemmeno i giorni prima dell'arrivo del ciclo.
Ho sempre iniziato a stare male con forti dolori alla schiena solo il primo giorno del ciclo.
Ho ovaio micropolicistico e utero retroverso.

Da circa 7 mesi ho iniziato a cercare una gravidanza e la ginecologa mi ha prescritto inofolic (1 bustina/die) per migliorare/regolare ovulazione.
A partire dal primo/secondo mese di assunzione ho iniziato ad avvertire dolori pre-mestruali mai avvertiti prima: seno dolente a partire da qualche giorno dopo l'ovulazione (che monitoro con stick e temperatura basale), crampi addominali, dolori al basso ventre, senso continuo di stanchezza (occhi che bruciano) e gonfiore addominale per tutta la durata della fase luteale.
Questi dolori delle volte peggiorano all'arrivo del ciclo, altre volte invece spariscono completamente.

Mi chiedo se questi cambiamenti possano essere in qualche modo dovuti all'inofolic che agendo sull'ovulazione cambia anche la risposta del mio corpo?
Forse lo stress legato alla voglia di una gravidanza che non arriva?
Ovviamente i primi mesi pensavo sempre di essere riuscita a concepire perchè erano sensazioni troppo strane e mai provate prima...ma ovviamente mi sbagliavo.

La mia ginecologa non mi ha saputo spiegare come mai questa cosa stia succedendo, mi ha solo detto che potrei cambiare integratore e prendere KIROCOMPLEX, che essendo in pastiglie potrebbe essere più facilmente tollerabile.
Non ho ancora deciso se cambiare perchè so che un integratore ci mette circa 3 mesi a dare qualche effetto e non vorrei perdere tempo se non fosse questa la causa.


Ho fatto esami ormonali che sono nella norma a parte un valore di prolattina intorno al 30, a seguito del quale assumo Dostinex 0.5mg a settimana, ma solo da un paio di settimane, quindi non è in alcun modo legato ai dolori pre-mestruali.


Chiedo un vostro gentile parere.

Grazie mille
[#1]
Dr. Franco Lisi Ginecologo, Patologo della riproduzione 911 29 7
Salve
quando una coppia non concepisce vanno fatti 3 esami
1) esame delle tube
2) esame dello sperma
3) monitoraggio dell'ovulazione

Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve Dott.re,
lo spermiogramma è stato fatto e i valori sono nella norma, il monitoraggio (per ora senza induzione farmacologica) l'ho fatto per tre cicli prima del Covid e ho sempre ovulato. La valutazione delle tube è il prossimo esame sulla lista.
La mia domanda era relativa allo stato di malessere fisico che accompagna la mia fase luteale e che non riesco a capire che origine ha. Potrebbe essere Sindrome Pre Mestruale? oppure qualche effetto collaterale dell'inofolic?
Grazie
[#3]
Dr. Franco Lisi Ginecologo, Patologo della riproduzione 911 29 7
Salve signora
però come vede io rispondo solo a domande riguardanti la fertilità. Comunque la sindrome premestruale é un concetto molto generico, però si..potrebbe essere.

Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio