Datemi risposte!!!!

Sono una ragazza di 22 anni con forte bruciore vestibolare che dura da ormai un anno.
Tramite consulti in farmacia e dalla ginecologa ho applicato diverse creme che avrebbero dovuto dare sollievo.
Nessuna ha funzionato.
Dalla visita ginecologica l'unica cosa che è emersa è che sembro arrossata nella zona, ma nessuna crema funziona.
Ormai lo so che è vulvodinia, vestibolite vulvare, niente fa effetto e dai sintomi che ho letto su internet mi ritrovo appieno.
A breve dovrò fare una vulvoscopia consigliata dalla ginecologa che mi sta seguendo ma non mi sento tranquilla voglio altri pareri.
In primis vorrei chiedere cosa posso fare per alleviare questo bruciore costante, mi sta prendendo la testa sto male e più mi agito più si fa forte, sto bene solo quando dormo.
Per favore qualcuno che si intenda di vulvodinia mi risponda, si può trovare sollievo in qualche modo?
Sono vergine, non ho mai avuto rapporti, potrò mai averne uno a questo punto?
Il solo lavarmi nella zona mi dà dolore e bruciore...
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
E' importante, in questi casi, fare una diagnosi corretta e ciò non è possibile via web .
La vulvodinia viene definita come un disturbo vulvare spesso descritto come bruciore, dolore o dispareunia (dolore durante i rapporti , che lei non ha) , in assenza di alterazioni obiettive visibili(vedi vulviti, dermatosi vulvari come il LICHEN)
Per impostare una terapia adeguata è importante una diagnosi certa.
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio innanzitutto per la risposta, mi rendo conto che dal web non si può fare una diagnosi, ma poiché ho fatto due tamponi (sempre negativi), visite per la cistite(negative), e comprato più di 300 euro in creme e quant'altro mi sento alquanto avvilita. Appena avrò fatto la vulvoscopia posso aggiornarla qui? Mi sentirei più tranquilla nel confrontarmi anche con un esperto come lei oltre che con la ginecologia che mi sta seguendo.
La ringrazio ancora per la risposta!

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test