Utente 362XXX
Buongiorno a tutti,
mi chiamo Matteo, ho 32 anni e da circa 7 anni sono alle prese con disturbi all'atm (click, blocchi, dolori vari) che ho risolto portando una specie di bite che posiziona la mandibola in modo corretto, anche se a mio avviso non naturale: infatti, memorizzando questa posizione, anche senza bite i denti non si toccano mai! In questo modo non ho più avuto però problemi di rumori e dolori; pochi giorni fa un altro specilista mi ha detto che il bite che sto portando andrebbe utilizzato per poco tempo, mentre io lo sto portando da circa 2 anni, e mi ha inoltre detto che portandolo sono in una situazione di "cecità del trigemino". Vi chiedo: CI SONO REALMENTE RISCHI NEL CONTINUARE A PORTARE UN BITE DI QUESTO TIPO?
Vi ringrazio fin d'ora.

[#1] dopo  
Dr. Alberto Ricciardi

24% attività
0% attualità
12% socialità
TREBISACCE (CS)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Caro Matteo,
lo scopo del "byte plane" è essenzialmente quello di riposizionare il disco articolare, il quale è parte integrante dell'Articolazione Temporo-Mandibolare.
Una volta però ottenuto questo, (e possono volerci pochi giorni, come alcuni mesi), bisogna stabilire la nuova dimensione verticale tra le arcate, cosa questa che permetterà al disco (menisco) di seguire fedelmente la testa del condilo mandibolare in tutti i suoi movimenti. Dopodichè bisognerà stabilizzare questa nuova altezza, e questo si ottiene essenzialmente in 2 modi:
1) con una correzione ortodontica ( difficile alla tua età)
2) protesizzando una delle due arcate.

Una delle due soluzioni.

Sarà il tuo odontoiatra di fiducia a consigliarti per il meglio , anche tenendo conto delle condizioni generali della tua bocca....che io....ovviamente non conosco.
Saluti !
Dr. Alberto Ricciardi
Odontoiatra - Ipnotista
via Fratelli Rosselli 16, 87075 Trebisacce (CS)
tel 3495338167

[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Marano

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Gentile Matteo,
come diceva il collega, il byte ha una funzione terapeutica, curativa... E' un tutore che permette di rieducare la mandibola a mantenere una certa posizione. Potrebbe mai pensare di portare un tutore che so, di una gamba, per due anni o per tutta la vita?
Io penso di no...
Per cui bisogna innanzitutto capire qual'è stato il problema di base che ha portato all'incoordinazione tra condilo e menisco (malocclusione? semplice precontatto?) e quindi procedere alla correzione della causa, ma solo dopo che si è avuta una risoluzione della sintomatologia.
Cordialmente
Dott. Giuseppe Marano - Odontoiatra -
Specialista in Chirurgia Odontostomatologica
http://www.giuseppemarano.it

[#3] dopo  
Dr. Elio Chello

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Il clicking ed il locking descritti da Lei sono i segni ed i sintomi di una patologia Atm, la cui genesi è probabilmente multifattoriale
(malocclusione, trauma, stress).Bisogna intanto capire qual'è stata la causa scatenante, agire su di essa e quindi risolvere il problema.


Cordiali Saluti

Dott. Elio Chello
Dott. Elio Chello

[#4] dopo  
Dr. Paolo Patrucco

24% attività
0% attualità
4% socialità
CASALE MONFERRATO (AL)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2000
GENTILE PAZIENTE ,
come espresso dagli altri colleghi il byte è un passaggio di una terapia più complessa ,quindi dovrebbe proseguire nel trattamento della sua patologia con le indicazioni fornite giustamente dai miei colleghi.
Paolo Patrucco
Paolo Patrucco