Utente 488XXX
sono una ragazza di 20 anni e ho una malocclusione di seconda classe, con overjet e quant'altro.. mi sono sempre molto preoccupata della cosa e sono stata in cura presso listituto stomatologico di milano, dove mi hanno fatto attendere fino ai 18 anni compiuti per iniziare l'ortodonzia pre-chirurgica in vista di un intervento. La mia motivazione ad affrontare l'intervento era rettamente estetica nonostante l'ortodonzista sostenesse che ero molto forunata perchè non si notava. Io poi ho preso molto male il dolore e dopo pochi giori l'ho voluto togliere. Per i successivi due anni, fino ad oggi, cioè, ho sempre pensato che non era necessario soffrire così, per ragioni estetiche. Ora però ho un semplice dente che va devitalizzato, a destra, che è l'unica zona con cui chiudo la boccavisto ceh ho una chiusura tutta mia e di notte digrigno pure i deneti.. insomma mi sono partiti dei fortissimi dolori a tutta la parte destra del corpo, viso, spalla, schiena compresa, fino in fondo alla schiena, nonostante io sia una ragazza molto sportiva e faccio corsa, nuoto, balo, insomma, mi tengo in forma per sopperire a questo mio problema.
Me lo avevano detto, che andava sistemata la malocclusione per non soffrire più di questi acciacchi.. è vero? starò bene se mai riconsidererò di fare l'intervento? e nel caso.. dovrei aspettare una perizia che mi confermi che ho "la testa" questa volta per accettarlo senza avere traumie paranoie varie?? ho una componente abbastanza ossessiva, che non aiuta. Anche se rispetto a due anni fa sono cresciuta molto e tra qualche anno afronterei la cosa in maniera ancora migliore, penso..
In sostanza vorrei sapere che cosa mi consigliate di fare, eprchè mi dispiace perdermi la mia vita attivaappena c'è una piccolezza (per gli altri) che non va (come un dente da devitalizzare) .. il tutto perchè dovrei risolvere un problema a monte.
E poi vorrei sapere se mi consigliate qualche centro, eprchè io all'ISI non mi ero trovata affatto bene. Grazie mille
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Alberti

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Il racconto mi sembra un poco confuso, forse l'autrice dello scritto non è italiana? Comumque sia, da ciò che sono riuscito a capire lei ha problemi occlusali che mi sembra poco o nulla abbiano a che fare con la devitalizzazione. Per quanto riguarda l'intervento di chirurgia ortognatica, quest'ultimo richiede tutta una serie di protocolli prechirurgici rigidissimi: ha fatto una kinesiografia? Una elettromiografia? Le hanno mai posizionato degli elettrodi sulla faccia? Qualcuno si è mai preoccupato di determinare o quantomeno di ricercare la posizione corretta della sua mandibola? Se le risposte sono tutte negative e si sono limitati a proporle il solo trattamento ortodontico prechirurgico ha fatto benissimo a fuggire dalla sala operatoria...
Dr Lorenzo Alberti
www.drlorenzoalberti.it
www.miolabroma.it