Utente 918XXX
Salve a tutti.

Ho 27 anni, peso 90 kg e sono alto 1.86.

Innanzitutto mi scuso per la categoria selezionata ma non sapevo quale fosse la più pertinente riguardo i sintomi che ho.

Ho portato l'apparecchio (con vari tiranti e cose strane di cui non ricordo il nome) per circa tre anni, spendendo ovviamente una fortuna, da quando avevo 19 anni fino ai 22. E poco dopo aver tolto l'apparecchio mi sono inziati i fastidi mandibolari ed all'inizio non ci davo molto peso.

Questo problema ultimamente si e' fatto molto fastidioso: ogni volta che apro la bocca, per mangiare o sbadigliare, la mandibola (da tutti e due i lati) mi schiocca e sento una specie di 'sfregamento' appena sotto l'orecchio. Il tutto corredato da uno stato d'ansia/debolezza/vertigini che ovviamente non so se sia causato da sta cosa o meno.

Volevo sapere un paio di informazioni/consigli: dato che immagino la cosa non sia da sottovalutare, cosa dovrei fare per questo problema (premetto che il dentista che mi aveva in cura non mi segue più ed inoltre mi aveva detto che questo fastidio e' normale)?

Qualche mese dopo aver tolto l'apparecchio (quindi 5 anni fa), ed in concomitanza con questi fastidi, ho iniziato anche - come avevo accennato - ad avere uno stato d'ansia molto grave correlata a problemi di equilibrio e vertigini (fatte varie visite otorino, rmn encefalo, etc..tutto negativo ), ci potrebbe essere una relazione? (ho anche sentito dei familiari che soffrono d'ansia, ed anche loro hanno avuto un percorso simile)

Cercando in internet qualche info su questa mandibola che schiocca sono capitato in un sito chiamato occlusione gravita', che sembra la rivoluzione del millennio, ma non sembra avere alcun riconoscimento scientifico, per caso ne avete mai sentito parlare?

Grazie mille e cordiali saluti!

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Il professionista al quale deve afferire è uno gnatologo, un dentista perfezionato nel trattamento delle problematiche dell'articolazione temporo-mandibolare.
Il sito al quale ha fatto riferimento è un sito non medico nel quale un non medico vende un trattamento che dovrebbe avere finalità terapeutiche...faccia lei.
Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente 918XXX

Infatti, l'ho preso veramente con le pinze quel sito, mi stupisce il fatto che sia molto visitato (infatti compare quasi sempre al top delle pagine di ricerca per i termini in argomento) e che magari la gente ci caschi. E non capisco come possa essere aperta e quindi legale (?) una cosa del genere, senza una autorizzazione previa sperimentazione etc etc. Boooh.

Comunque secondo Lei il mio problema e' una cosa da trattare (se trattabile) al più presto possibile? E, potrebbe centrare qualcosa con gli stati d'ansia/vertigini?

Grazie mille!

[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
La sua situazione è senz'altro da approfondire, poi si stabilirà se trattare e con che urgenza. Non so dirle se ansia e vertigini siano correlate nel suo caso a problematiche articolari.Diffidi da chi le dice con certezza che dipendono sicuramente dall'atm come diffidi da chi le dice che sicuramente è vero il contrario. E' una possibilità e come tale va ponderata.
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it