Utente 595XXX
Cordiali medici!
L'altro ieri, dopo uno sbadiglio, mi sono accorto di avermi slogato la mandibola! All'inizio sentivo solamente una leggera pressione a livello dell'articolazione temporo-mandibolare destra (prossima all'orecchio), ma nel giro di qualche ora, la pressione e il fastidio sono aumentati fino a coinvolgere anche la parte sinistra! L'indomani il problema è aumentato, infatti la pressione che avvertivo era aumentata in entrambi i lati della mandibola, non consentendomi di aprire la bocca naturalmente e tanto meno di chiuderla, rendendo quasi impossibile la masticazione! Essendo uno studente universitario fuorisede, mi sono rivolto al medico degli studenti, che mi ha prescritto una visita a un odontoiatra! Questa mattina però, mi sono accorto che la pressione era sparita completamente, quindi mi sono tranquillizzato convinto che ormai il problema era passato! Però, mentre facevo colazione, nonostante la pressione avvertita era assente, sentivo diversi rumori, come degli schiocchi, nell'articolazione destra e inoltre, i molari, non aderivano bene, a differenza degli incisivi e canini che aderivano più del normale fermando l'ascesa della mandibola nell'atto della masticazione!
Secondo voi, questo leggero miglioramento, è dato dal fatto che il problema si stia risolvendo da solo, oppure è meglio comunque rivolgersi a un odontoiatra come prescritto dal medico? Poi, sempre secondo voi, cosa è successo alla mia mandibola?
In attesa di un vostro gentile riscontro, vi porgo i miei più cordiali saluti!

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
il problema probabilmente si è manifestato per la prima volta e non si sta certo risolvendo da solo come mai succede. il fatto che abbia meno disturbi per lei è una fortuna ma non deve essere sottovalutato in quanto giàalla sua giovane età sono sorti problemi all'articolazione temporo- mandibolare e che potrebbero in fututro essere "invalidanti" per lei se associati regolarmente a dolore per esempio. evidentemente è successo qualcosa a livello del menisco che normalmente è interposto a livello dell'articolazione
le consiglio una visita da un collega gnatologo specialista per professionalità dell'articolazione temporomandibolare
eviti per il momento cibi duri e l'apertura forzata quando capita di sbadigliare o ridere
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si tratta di problemi acuti all'articolazione temporo-mandibolare. Sicuramente si deve rivolgere ad un odontoiatra.gnatologo per approfondire il quadro. Il miglioramento dei sintomi acuti non corrisponde affatto ad una guarigione. I problemi di rumore, dolore difficoltà nei movimenti potrebbero ripresentarsi se il problema non viene affrontato per tempo.
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#3] dopo  
Utente 595XXX

Vi ringrazio per le vostre risposte!
In effetti, come il dott. Finotti ha intuito, è la prima volta che si presenta questo problema! La cosa mi preoccupa un po', ho paura di non poter riacquistare un andamento mandibolare nella norma! Purtroppo questo pomeriggio la clinica odontoiatrica è chiusa, quindi dovrò attendere per lunedì! Nel frattempo vedrò di evitare di affaticare particolarmente la mandibola come mi avete consigliato!
Secondo la vostra esperienza, a cosa si ricorre in questi casi per risolvere il problema? Dovrò sottopormi a un'intervento chirurgico?
Rinnovo i ringraziamenti e in attesa di un nuovo riscontro vi pongo nuovamente i miei cordiali saluti!

[#4] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Il trattamento non è chirurgico
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#5] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
non si angosci se troverà uno gnatologo adeguato i suoi problemi con la sua collaborazione potranno essere risolti
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#6] dopo  
Utente 595XXX

Cordiali medici!
Il giorno stesso che vi ho scritto, ho deciso di recarmi presso la clinca maxillo-facciale, visto che, come vi avevo detto, la clinica odontoiatrica era chiusa per il fine settimana! Purtroppo la visita non ho potuto farla direttamente li in quanto sarei dovuto passare per prima al pronto soccorso! Detto, fatto! Purtroppo mi è stato dato un codice bianco che non mi consentiva di accedere all'area specialistica suddetta! Nonostante tutto, il medico mi ha prescritto una RX all'ATM. Il risultato è stato una leggera sub-lussazione mandibolare! Ritornato al pronto soccorso, il medico che mi ha visitato (diverso dal primo), nonostante questa volta il codice verde, ha rifiutato per l'ennesima volta di mandarmi allo specialista in quanto lo riteneva una cosa inutile! Il medico in questione che portava l'apparecchio in quanto anch'esso reduce di una sublussazione causata in giovane età, mi ha detto, per sua esperienza, che è un problema irrisolvibile che mi porterò per il resto della vita e che con il passare del tempo mi abituerò! Mi ha consigliato di masticare fortemente dalle parti che più mi causano fastidio, a lungo andare il fastidio passerà!
Sinceramente, su ciò che mi è stato detto, rimango un po' scettico! Il fastidio infatti è l'ultima cosa che mi preoccupa a differenza invece di come si potrebbe evolvere la cosa seguendo un tale consiglio! Ho deciso così di telefonare al mio medico di famiglia, che mi ha tranquillizzato, e quando tornerò per le vacanze pasquali mi prescriverà una seconda RX o RNM una visita specifica presso la clinica maxillo-facciale!
Cosa ne pensate?
Continuerò a scrivere l'evolversi del caso in modo da tenervi aggiornati!
Per il momento, vi porgo i miei cordiali saluti!

[#7] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Credo che si tratti di visite inutili. Lo specialista del disordine temporomandibolare è lo gnatologo come suggerito dai colleghi
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum