Utente 963XXX
Gentili dottori,

sono una donna di 45 anni, da circa 3 settimane sono afflitta da un dolore alla mascella sul lato sx. Tale dolore, che si presenta in prossimità del dente del giudizio inferiore e si estende fino all'orecchio che mi sembra come 'tappato', è particolarmente acuto la mattina, la zona interessata 'pulsa' o 'brucia' come se ci fosse un'infezione ma nel corso della giornata i sintomi si fanno meno evidenti o hanno un andamento 'random'. All'inizio, sospettando un problema al dente del giudizio che già in passato mi aveva dato problemi, ho provato ad assumere Augmetin da 1 gr per due volte al giorno per 5 gg senza alcun risultato. Premetto che non avverto alcun fastidio ad aprire o chiudere la bocca né a mangiare né a stringere i denti. Mi sono sottoposta ad una ortopamoramica delle arcate dentarie che ha evidenziato unicamente ''un'area di riassorbimento osseo in corrispondenza dell'apice del secondo incisivo inferiore di sx''. Nel frattempo ho prenotato una visita otorinolaringoiatrica su consiglio del mio medico di base. Sottolineo che qualche mese fa mi sono state diagnosticate delle protrusioni cervicali e mi chiedevo se il dolore alla mandibola ne potesse essere un'irradiazione, visto che in questi giorni ho un dolore alla spalla sx. Mi chiedevo anche se è consigliabile sottopormi ad una visita dal dentista, è possibile che il dolore possa comunque derivare dai denti in presenza di OPT negativa? Gradirei avere un vostro parere e ringrazio anticipatamente per la cortese attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Signora é possibile che il suo problema sia duplice: da un lato il dolore localizzato nella zona del dente del giudizio farebbe propendere per un ruolo di questo dente: se così fosse l'inefficacia del trattamento antibiotico, specie se "fai da te", non esclude nulla: quasi sempre il dente del giudizio va tolto al primo segno, e, dopo l'estrazione, si potrebbe valutare l'ipotesi di un secondo quadro clinico, cioé una disfunzione dll'Articolazione Temporo Mandibolare, problema spesso in relazione con i sintomi all'orecchio e alla colonna cervicale. Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 963XXX

Gentile Dottor Bernkopf,

La ringrazio infinitamente per la sollecita risposta e provvederò a prenotare una visita dal dentista per una valutazione dello stato del mio dente del giudizio, credevo che una opt negativa escludesse la 'colpevolezza' del dente!

Cordiali saluti e buon lavoro.