Utente 262XXX
Salve a tutti i medici che risponderanno. Io ho 24 anni, in passato ho sofferto di morso profondo, ovvero i denti dell'arcata superiore ricoprivano abbondantemente quelli dell'arcata inferiore. Dopo 5 anni di apparecchio fisso il problema è stato risolto, ora i miei denti sn dritti e coprono quelli inferiori di poco, mi sembra 2-3 mm a detta del dentista. Tuttavia un anno fa causa un'estrazione del dente del giudizio superiore sinistro ho riportato un'infiammazione alla mandibola per un mese circa curata con un bite e con muscoril pastiglie. Il problema si è risolto e non ho più avuto problemi. Di recente però, da circa 3 mesetti avverto la stessa mandibola infiammatasi in quella circostanza molto rigida; mi spiego meglio: avverto tensione muscolare nell'aprirla; non riesco più ad aprirla cm una volta, ovvero il famoso gioco delle 3 dita sovrapposte in bocca che segnerebbero un'apertura corretta. A me se tengo aperta la bocca un po (anche pochi secondi) sento il muscolo cedermi e mi si chiude come se facesse fatica a tenere la posizione apertaA ciò solo alcune volte, non sempre, quando apro la bocca sento un click.Non ho mai avuto nè blocchi nè problemi di nessun tip nè tanto meno dolori.

Mi chiedevo come mai abbia questi sintomi solo in quella mandibola, e se il click che sento oltre che la tensione e rigidità siano sintomi di cui preoccuparsi(ovvero se devo per forza farmi visitare da uno specialista o basta non so qualche integratore per l'articolazione o un tonico muscolare)

Mi chiedo anche altre due cose: se ci sono rischi che possa slogarsi la mandibola oppure per i sintomi che presento non c'è rischio connesso. (lo chiedo perchè un mio amico che si è slogato la mandibola ha avvertito un male assurdo e alla fine dato il fenomeno si ripeteva ha dovuto persino andare a farsi operare)
Può esserci correlazione tra quella infiammazione avuta un anno fa post dente del giudizio seppur curata o l'infiammazione dato è passata non centra nulla e il problema può esser altro?

Spero un medico possa darmi un parere, non tanto perchè soffro ora come ora, più che altro temo che prima o poi anche facendo niente di sforzo possa slogarsi o causare un danno doloroso. Sono molto sensibile al dolore. Il mio medico di base mi ha detto di prendere un muscoril al dolore liquidando il tutto come un problema da niente, ma senza visitarmi o comunque farmi fare nessun esame (radiografia, tac ecc) Il dentista mi ha detto che non sa onestamente valutare se i miei sintomi potrebbero portare a slogatura o problemi futuri dato lui vede i denti allineati e l'apertura e chiusura della bocca simmetrica e dritta.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, l'estrazione del dente del giudizio , in se, non c'entra, salvo che durante l'intervento si siano dovute effettuare manovre avulsive di una certa intensità, scaricando necessariamente la forza sulla mandibola, e quindi sull'Articolazione Temporo Mandibolare, che può averne sofferto.
Può anche essere un residuo o un riaffiorare della problematica che ha giustificato il trattamento ortodontico.
Credo che difficilmente si possa dire di più via rete, senza poterla visitare direttamente.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com