Utente 188XXX
salve dottori. è da ormai 7 mesi che sto convivendo con una raucedine continua (necessità di schiarirmi la gola, "graffiando" come a tirare su il muco, come se avessi sempre muco, che non capisco bene se ho o no, visto che poi anche non esce mai questo muco) e sensazione di nodo in gola (o gola secca al momento della deglutizione(?). ad aprile scorso, avverto una fitta dentro alla gola, all'altezza della cartilagine cricoidea (internamente, come se fosse una fitta muscolare, non so).durata pochi secondi. ho avuto fino a metà giugno tosse secca continua, raucedine e senso di oppressione in gola. la tosse è poi sparita, ma sono rimaste la raucedine (necessità di schiarirmi la gola e il nodo in gola). ho notato che la cartilagine cricoidea fosse un pochino gonfia solo a sinistra. ho fatto l'ecografia del collo, e non è risultato nulla. ho fatto la fibrolaringoscopia dall'otorino e non è risultato nulla (le corde vocali a posto), ho fatto la gastroscopia (si pensava potesse essere reflusso), ma non è risultato nulla di anomalo. ho fatto la tac al collo e non è risultato niente, se non che (forse fisiologicamente)la porzione sinistra della cartilagine cricoidea fosse un pochino più pronunciata (visibilmente) ed il radiologo ha parlato di modesta ipertrofia di uno dei muscoli ioidei (mi pare quello a sinistra proprio della cartilagine cricoidea, se non erro il muscolo sterno-ioideo). la tiroide è a posto. non ho la più pallida idea di come interpretare I sintomi di cui sopra con I tanti risultati delle indagini. l' unica cosa che mi viene in mente è che quando seniti quella fitta, andavo in palestra e sollevavo pesi (e facevo le trazioni alla sbarra) ora, ritenendo possibile che tale attività fisica potrebbe avermi sollecitato I muscoli del collo. ma mi chiedo, se anche I muscoli in questione si siano (irritati?sollecitati?contratti? non so come dire...), possibile che a causa di essi, io abbia questi strani sintomi alla gola? raucedine e sensazione di nodo in gola alla deglutizione? possono cioè I muscoli essere implicate in questi fastidi?per 7 mesi senza interruzione? non so davvero cosa pensare: ho pensato di tutto, anche allergie,infiammazione del nervo vago, o peggio, ecc. anche I dottori non sanno cosa dirmi, ed io mi preoccupo sempre di più ed evito di parlarne anche con I miei familiari perchè credono io stia esagerando (ma sono 7 mesi che va Avanti questa storia). mi farebbe piacere un vostro parere, grazie.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, la sintomatologia riferita é alquanto aspecifica, e infatti i diversi specialisti consultati non hanno trovato nulla di loro specifica competenza.
Varrebbe la pena di valutare un'ipotesi spesso trascurata: un problema posturale al collo legato ad una malocclusione dentaria con malposizione mandibolare, problema che, peraltro, lei stesso ha riferito in passati quesiti al sito.
Le suggerirei di dare un'occhiata, in questo stesso sito, agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema.
Cordiali saluti ed auguri.

http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1934-nodo-gola-bolo-isterico.html
http://www.medicitalia.it/minforma/Otorinolaringoiatria/961/Otite-che-non-guarisce-colpa-dei-denti
http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-disfunzioni-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html
http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/983/Problemi-di-naso-chiuso-a-volte-la-causa-sta-in-bocca
http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1416-laringospasmo-laringite-ipoglottica.html
http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1315-reflusso-gastro-esofageo-notturno-attenti-russare-apnea.html

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."


Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 188XXX

grazie per la risposta dottore. dunque, recentemente ho fatto una tac al collo (richiesta dall' otorino) dalla quale non è emerso niente. volevo chiederle: qualora avessi avuto qualche neoformazione all' interno della laringe, si sarebbe comunque visto con la tac? la mia paura, come lei può immaginare, è che abbia qualcosa di grave alla laringe. cosa che non mi fa stare tranquillo. l' unica cosa che si è vista con la tac è stata (da referto), un'ipertrofia dei muscoli del collo (suppongo il muscolo attorno alla cartilagine tiroidea).
poi, altra domanda: alcuni giorni fa ho notato che dentro la bocca, a sinistra e destra dell' ugola (proprio alla fine della lingua), non so se si tratta di tonsille o cosa, ma in entrambi I punti ci sono 2 piccolissime macchioline bianche (a vederle sembrano come "2 minuscoli sassetti che spuntano". quella di destra ora è sparita. mentre rimane quella di sinistra. è un pochino dolente.
ad ogni modo, avendo assodato che tanto l' otorino quanto il gastroenterologo non hanno trovato nulla di anomalo, a chi dovrei quindi rivolgermi per il fastidio alla gola se ipotizziamo appunto un problema di malocclusione? in effetti in passato ho sofferto di acufeni come lei giustamente mi ha ricordato. grazie mille per la sua gentilezza

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Le suggerirei la necessità di chiedere un consulto ad un dentista-gnatologo, esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare,e di problemi extraodontoiatrici che spesso ruotano attorno alla malocclusione: non tutti i dentisti amano trattare questi problemi.
Del resto anche la letteratura scientifica riferisce che quando alcuni sintomi di usuale pertinenza otorinolaringoiatria non sono sostenuti da problemi otologici , è alla bocca che bisogna rivolgere qualche attenzione.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com