Utente 146XXX
Buongiorno, scrivo in merito ad un consiglio perchè non so proprio più che pesci prendere. Da un paio di mesi a questa parte lamento dei fastidiosissimi dolori al lato sinistro del volto, si presentano come pressioni molto dolorose in alcuni punti specifici: altezza gengiva del molare del giudizio superiore sinistro (che mi è però stato estratto perchè cariato quasi un anno fa), corrispondente zigomo, a volte la tempia, zona antistante l'orecchio, a volte all'interno dell'orecchio, zona cervicale sotto la nuca sempre a sinistra. In tutti questi punti, se faccio pressione con un dito avverto molto dolore. Nello stempo tempo, percepisco un intermittente torpore/bruciore alla guancia sinistra sia in zona mascellare che mandibolare (si presenta come calore/aghetti/bruciore tipo graffi/iposensibilità). Inoltre, avverto una stanchezza strana quando provo a sorridere (sento come se nella guancia sinistra ci fosse una pallina o comunque una controforza che non mi permette movimenti rilassati) e quando sbadiglio la mia madibola fa uno scatto "violento" a sinistra nel richiudere la bocca.
Mi sono sottoposta alle seguenti visite:
1) Odontoiatrica: negativa, mi è stata consigliata una panoramica dalla quale non è risultato nulla, nemmeno a livello dell'articolazione mandibolare.
2) ORL: negativa, il dottore mi ha solo riferito di una sospetta artrosi dell'atm.
3) Neurologica: negativa, ma la dottoressa mi ha consigliato di sottopormi ad una RM encefalo senza mdc, che ho eseguito stamattina e dalla quale non è risultato un bel niente (è stato studiato in particolare il nervo trigemino e l'angolo ponto cerebellare).
Siccome questi fastidi stanno inficiando la qualitá della mia vita, in quanto ho sempre mal di testa, il collo contratto, i muscoli del viso doloranti e che "tirano" (come se qualcuno avesse stretto un nodo alla base della nuca che tira tutti i muscoli del cranio e del viso), spesso e volentieri sento la bocca "fuori posto", come se dovessi sistemarla perchè stanca ma non capisco come, vorrei sapere se il prossimo specialista da consultare a questo punto dovrè essere un medico gnatologo , considerando tutto il mio corredo di sintomi.
Mi scuso per la lungaggine del mio intervento, ma volevo essere precisa nell'esposizione del mio problema.
Un ringraziamento sin da ora e un cordiale saluto.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, il capitolo dei dolori facciali atipici è complesso, e talvolta difficilmente inquadrabile.
Tuttavia , nel suo caso , i sintomi riferiti potrebbero essere attribuiti ad una disfunzione dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM), come infatti sospetta l'ORL
Infatti "quando sbadiglio la mia madibola fa uno scatto "violento" a sinistra nel richiudere la bocca."
Non mi fiderei della esclusione da parte del Collega Dentista: non è con una panoramica che si approccia questo tipo di problemi, ma anzitutto con un esame clinico specificamente orientato.
Sul funzionamento dell''ATM può avere qualche ulteriore informazione aprendo questo link:

http://www.studiober.com/patologie/patologia-dellatm-gnatologia-classic
N.B.: dopo aver aperto il link, si deve clikkare su: "continua e apri il sito.."

Il suo quadro clinico , oltretutto , si completa con sintomi che possono essere anche nel corollario di questo tipo di problemi: cefalea (che viene spesso confusa con una Cefalea Tensiva) , ostruzione nasale cronica, dolori all'orecchio. Interessante anche la presenza di Malattia di Meniere in famiglia.
Avendo già consultato, anche in questo sito, neurologi e ORL , sarebbe il caso che lei si rivolgesse anche ad un dentista-gnatologo, veramente espero in problemi di malocclusione e di disfunzioni dell'ATM.
Dia un’occhiata agli articoli linkati qui sotto, e veda se il suo caso può rientrare nella problematica descritta
Cordiali saluti e auguri.

http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/983-problemi-naso-volte-causa-sta-bocca.html
www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."
http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/745-malattia-meniere-disfunzioni-articolazione-temporo-mandibolare.html

Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 146XXX

Buongiorno Dott. Bernkopf,

La ringrazio molto per la Sua risposta. Leggendo i Suoi interessanti articoli mi è venuto in mente di aver omesso un altro particolare fondamentale: io ho sempre le mascelle serrate, non solo di notte ma 24h ore al giorno, in qualsiasi momento della giornata; mi sono resa conto che la tensione muscolare parte proprio dai punti in cui vado a serrare. Tuttavia, tra i molteplici sintomi da Lei ascritti a problemi all'ATM non ho riscontrato disturbi della sensibilità al viso, ne fanno comunque parte?
Non so se la domanda che sto per farLe corrisponda alle linee guida del sito, ma vorrei chiederLe se per caso conosce un bravo specialista al quale potermi rivolgere nella città di Milano, dato che il mio dentista mi aveva parlato di alcune strutture ospedaliere ma i tempi di attesa sono piuttosto lunghetti.
Una buona giornata!

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, come le scrissi, " il capitolo dei dolori facciali atipici è complesso", ma possono essere anche corollario di una malocclusione con disfunzione dell'Articolazione Temporo Mandibolare.
Effettivamente fare nomi é contrario alle regole del sito.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com