Utente 849XXX
Gentili medici, ho 29 anni, peso 61 kgs circa e svolgo la professione di impiegata customer service; da tempo soffro di dolori al mento, in corrispondenza dei canini. Purtroppo ho una lieve malocclusione, ma l'odontoiatra, dopo panoramica, non ritiene possa esserne la causa. Sono un persona ansiosa, che prende a cuore le situazioni, di notte dormo tranquilla ed il dolore si acutizza quando mi innervosisco, con l'approssimarsi delle mestruazione e con i cambi di stagione. Non c'è nessun antinfiammatorio che faccia effetto ad esclusione di voltaren in gel, spalmato sulla zona interessata. Ho consultato un chirurgo maxillo facciale, che ha prescritto rx latero laterali,ipotizzando dei disturbi dell'ATM. Chiedo cortesemente qualche consiglio.

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente, la radiografia latero-laterale non apporta conoscenze utili all'inizio di una indagine per sospetta disfunzione dell'ATM.
Anche il sintomo del dolore ai canini non appare correlato ad una sindrome ATM.
La diagnosi di malocclusione è clinica; la panoramica è uno degli esami utili per il raggiungimento della diagnosi, ma non è l'esame fondamentale che, ripeto, è clinico.
Lo specialista di riferimeto non è il chirurgo maxillo-facciale, ma lo gnatologo, a cui le consiglio di rivolgersi per il raggiungimento di una diagnosi.
Ne può trovare un elenco (parziale) fra i soci dell'Associazione Italiana Gnatologia www.aignatoilogia.it
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Mi associo a quanto detto dal dott. Formentelli.
Si può solo ipotizzare che digrigni o serri sollecitando in particolare i canini... ma è solo un'ipotesi.
Lo specialista di riferimento è lo gnatologo e l'ortodontista
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#3] dopo  
Utente 849XXX

Vorrei aggiungere che per me è diventato impossibile passare il filo interdentale proprio nella zona centrale dell'arcata inferiore; la sensazione, dopo il passaggio, è di fastidio, tensione, che muta poi in dolore che si irradia al prolungamento dei canini nel mento. A volte il dolore assomiglia a delle lingue che si muovono all'interno della zona. Sembra che anche le guance si irrigidiscono.
Ringrazio entrambi per la celere risposta.