Utente 429XXX
Salve a tutti sono qui a parlarvi per cercare rimedio a dolori che mi affliggono da mesi.

ECOGRAFIA COLLO:
L 'esame ecografico mostra la tiroide di dimensione nei limiti con eco struttura omogenea indenne da lesioni ondulati. Alcuni piccoli linfonodi infiammatori sono apprezzabilibi in sede laterocervicale bilatermente. Nei limiti della norma i vasi del collo e le ghiandole salivari

RX RACHIDE IN TOTO+BACINO IN ORTOSTATISMO:
Rachide in asse sul piano frontale. Modesta iperidrosi dorsale con iperdordosi lombare e scomparsa della fisiologica l'ordine cervicale sul piano sagittario.
Non si apprezzano lesioni ossee né riduzione degli spazi intersomatici.
Non lesioni ossee al bacino ed alle coxofemorali
Millimetrica eterometria degli arti inferiori con minus a sn.

Fatti gli esami sopracitati mi recò nuovamente all ospedale per dolore articolazioni temporomandibolari in quanto non riuscissi a masticare con la seguente risposta:

Dolore alla digitopressione delle Atm bilaterale. Non deficit motori,apre e chiude la bocca senza difficoltà

RM RACHIDE CERVICALE:
Medi ante sequenze d acquisizione spin-echo, fast spin-echo,gradient-echo ecc ecc..
sono state ottenute le seguenti risposte;
Compatibilmente con tali limiti la giunzione bulbo-midollare e il midollo cervico-dorsale esaminati sembrano normali per morfologia e caratteristichelp di segnale.Rachide cervicale rettilineo per raddrizzamento della fisiologica lordosi con tendenza all inversione e la contigua corda midollare segue l anomala curvatura rachide a.
Nella norma le dimensioni del canale rachideo.Lieve atteggiamento scoliotico sinistro convesso. Sostanzialmente normo lo spazio sub-aracnoideo Premidollare.
A C3-C4 minima salienza dei profili ossei poster che impronta lievemente lo spazio subarocnideo premidollare che si estende nel versante prossimale dei relativi canali di coniugazione mascherando lievemente il tessuto adiposo periradicolo-ganglionare ove appare conservato lo spazio per corrispondenti strutture ganglio-radicolari.
A C4-C5 salienza dei profili ossei posteriori con maggior espressione mediana che impronta lo spazio subarocnideo premidollare e che si estende nel versante prossimale dei relativi canali di coniug con lieve prevalenza sinistra ove appare conservato lo spazio per corrispondenti strutture ganglio-radicolari
A C5-C6salienza dei profili ossei posteriori che impronta lo spazio subarocnideo Premi dollari e che si estende lievemente nel versante prossimale dei relativi canali di coniugazione con lieve prevalenza destra ove appare conservato lo spazio per corrispondenti strutture ganglio-radicolari
A C6-C7 Ulteriore salienza discale dai profili ossei posteriori in sede essenzialmente mediana che impronta lo spazio subarocnideo premidollare e ancora conservato appare lo spazio per le corrispondenti strutture ganglio-radicolari

RX STRATIGRAFIA ATM BOCCA APERTA E CHIUSA:
Non lesioni ossee traumatiche radiopercepibili
Escursione dei condili mandibolari lievemente ridotta

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, lei parla di " dolori che mi affliggono da mesi", ma riporta solo referti diagnostici senza descrivere i sintomi che lamenta.
Poiché posta il suo quesito nella sessione di Gnatologia, legga gli articoli qui linkati nei quali forse riconoscerà alcuni dei suoi problemi e descriva meglio il suo caso: un medico cura un paziente, non delle radiografie e tantomeno dei referti.
Cordiali saluti ed auguri.

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
http://www.studiober.com/pdf/Malocclusioni%20e%20patologie%20respiratorie%20ostruttive.pdf

Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 429XXX

Ha ragione mi scusi ho messo solo i referti in quanto non entrasse tutto nei 3000 caratteri a disposizione nel messaggio.

I sintomi sono :
per quanto riguarda il collo dolori costanti con rigidità e dolorabilitá con scricchiolii continui nella parte posteriore mentre nella parte anteriore del collo dolorabilitá alla muscolattura ambo i lati.
Per quanto riguarda mascelle e mandibole dolore al tatto vicino alle orecchie ovattamento delle orecchie e dolore alla digitopressione degli zigomi e delle tempie con frequenti mal di testa nel tratto emicranio.


[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Credo che , se ha letto l'articolo che le ho linkato, ha già avuto le risposte che cercava, visto che tratta roprio l'approccio gnatologico con cervicalgia, cefalea e problemi alle orecchie.
Le suggerirei pertanto l’opportunità di chiedere un consulto anche ad un dentista-gnatologo, esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare, e di postura: non tutti i dentisti amano coltivare questa sottospecialità.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 429XXX

Salve dotttore scusi ancora il disturbo lei conosce qualcuno a Pisa che curi questi disturbi? La ringrazio ancora Buona serata.

[#5] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
No, ma dare queste indicazioni sarebbe comunque contrario alle regole del sito.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com